Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 21, 2022 Ufficio Stampa UISP Latina 340volte

Scauri (LT) - 11° Gianotrail

Il primo uomo Il primo uomo Foto Organizzatori

20 Febbraio - Una bella giornata di sole ha fatto da cornice alla riuscitissima undicesima edizione del “Gianotrail”, andato in scena ieri all’interno del Parco di Gianola e Monte di Scauri compreso nel Parco Riviera d’Ulisse. L’evento, organizzato dall’Atletica Olimpic Marina con il supporto dell’UISP, ha visto la partecipazione di 250 atleti impegnati su un suggestivo percorso di 10 chilometri delineato tra l’area archeologica, il bosco e la fascia costiera. Per gustare le bellezze del posto, inoltre, è stata proposta la consueta camminata sportiva di sette chilometri, caratterizzata quest’anno da un record di adesioni.

Ad incidere sulla gara è stato il terreno estremamente fangoso, che ha messo a dura prova anche i podisti più esperti. In ambito maschile è stato un duello tutto in famiglia tra due portacolori della Polisportiva Ciociara Antonio Fava: il campione in carica Ibrahin Fane, vincitore dell’edizione di settembre, si è dovuto arrendere ad uno scatenato Francesco Mallozzi, arrivato al traguardo con un tempo di 42’14’, un minuto e 15 secondi prima del compagno. Il podio è stato completato dalla sorpresa Gabriele Carraroli del Centro Fitness Montello, riuscito a chiudere con un apprezzabile 45’04’’ nonostante si misurasse in una disciplina a lui non congeniale.

Tutta straniera, invece, la coppia di regine al femminile: ha vinto l’ecuadoregna Nelly Caisaletin Cusangua (59’36’’) della Running Evolution davanti ad Agnieszka Wojtal del Centro Fitness Montello. Il gradino più basso è andato invece a Maria Belen Brun della Functional Crew Trail.

La cerimonia di premiazione ha avuto per protagoniste le prime 20 donne classificate dopo le tre occupanti del podio e i primi tre di ogni categoria maschile. Un meritato riconoscimento è andato anche alla Cross Training Sora, al traguardo con 32 iscritti, seguita dall’Atletica Sabaudia e dalla Atina Trail Running. Per la consegna dei premi sono intervenuti gli assessori del Comune di Formia Eleonora Zangrillo e Giovanni Valerio insieme al consigliere comunale Francesco Di Nitto.

Uno speciale tributo ai Guardiaparco è stato consegnato da Erminio Di Nora della Fondazione Angelo Vassallo, da sempre vicina all’Atletica Olimpic Marina. Al presidente Franco Morlando sono stati donati anche una targa e un gagliardetto del Comune di Latina da parte del presidente della Commissione Sport Mauro Anzalone, appena distintosi in gara con un secondo posto nella sua categoria.

Con il suo gesto e portando i saluti del sindaco Coletta, Anzalone ha suggellato una sorta di gemellaggio tra il capoluogo ed il Gianotrail. Tra i partecipanti alla gara, inoltre, non poteva mancare il presidente del Comitato Territoriale UISP, Andrea Giansanti, intervenuto per dare il benvenuto ai podisti nell’evento che ha segnato la definitiva ripartenza degli eventi del Grande Slam “Natalino Nocera”. A tal proposito sono già iniziati i preparativi per il prossimo appuntamento: il 3 aprile si ricomincia a correre anche a Latina, con l’attesissimo “Vivicittà”.   

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina