Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 14, 2022 Comunicato Stampa 1131volte

Massimi e Marietta dominano la Benetti Livorno Half Marathon

Vince Massimi Vince Massimi Foto Gentili

13  Luglio - Con 922 arrivati la Benetti Livorno Half Marathon si conferma una delle mezze maratone più frequentate del panorama italiano, e probabilmente solo le tante concomitanze sparse per il Bel Paese hanno impedito numeri ancora maggiori. La gara labronica è un evento sentitissimo e ha richiamato concorrenti da ogni parte d’Italia con un dominatore assoluto e quasi inatteso, Stefano Massimi.

Il portacolori del Gs Lucchese ha fatto gara di testa fermando i cronometri sul tempo di 1h06’28”. I suoi rivali si sono adoperati per un inseguimento di gruppo senza però riuscire a ricucire il vantaggio che andava anzi dilatandosi. Alla fine il secondo, Antonino Lollo dell’Atl. Bergamo 1959 Oriocenter, ha chiuso a 1’21”, mentre terzo è giunto Domenico Passuello, compagno di colori del vincitore a 3’05”.

Nella gara femminile prima posizione per Claudia Marietta (Gs Lammari) che in 1h20’28” ha prevalso per 3’27” su Ilaria Bergaglio (Atl. Novese) e per 4’42” su Chiara Gallorini (Track & Field Master Cross).

Grande partecipazione anche alla Corrilivorno di 10 km, dove a vincere è stato l’irlandese Mark Naylor (Liffey Valley AC) arrivato dalla verde isola per trionfare in 34’20” precedendo di 13” Giuseppe Paolo Caporello (Atl.Levante) e di 20” Alessandro Ulbar (Atl.Livorno). A Margherita Cibei (Atl.Alta Toscana) la gara delle donne in 37’51” con 1’22” su Margherita Voliani (Lib.Unicusano Livorno) e 4’32” su Anita Ghelardoni (Cus Pisa).

Va quindi in archivio un’altra grande edizione della Livorno Half Marathon, la quinta della “nuova serie” con la conferma che la gara, pur non andando alla ricerca dei grandi nomi, è un riferimento assoluto per il panorama italiano delle 21,097.

Come di consueto, appena messa da parte l’edizione appena vissuta partiranno subito i lavori per la nuova, per avere nel 2023 una manifestazione ancora più bella, grazie anche al sostegno completo della città, dal Comune all’Accademia Navale fino a tutte le associazioni del posto. E’ questa la grande forza della manifestazione labronica.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina