Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 07, 2024 Ufficio Stampa Amarathon 457volte

1 maggio 2024, torna Amarathon della Valpolicella, iscrizioni aperte

La fatica ma anche la gioia di correre Amarathon La fatica ma anche la gioia di correre Amarathon Foto Comitato Organizzatore

7 gennaio 2024. Una bella tradizione che continua, una crescita nella partecipazione ma anche nella qualità dei risultati, stabiliti infatti nel 2023 i record nella 21 chilometri. Per la prossima edizione, la settima, si conferma la formula vincente degli anni passati.

Si corre nel contesto unico della Valpolicella, un territorio di eccellenza e non solo perché qui si produce uno dei vini più famosi al mondo: l’Amarone. Corse nella natura con poche difficoltà altimetriche, che peraltro consentiranno la visione di panorami unici nel suo genere. Un intero week end da trascorrere coniugando al meglio sport e turismo enogastronomico.

Quindi avanti tutta sulla base degli ottimi riscontri dell’edizione 2023, che ha soddisfatto i tanti partecipanti convenuti da queste parti certamente per correre, ma anche per trascorrere un week end capace di coniugare egregiamente sport e turismo enogastronomico.

Gara competitiva, sono 21 i chilometri da percorrere, su un percorso vario e mai noioso, anche complice il territorio che si attraversa, con passaggi suggestivi tra i vigneti e le ville della Valpolicella.

Un passaggio dei primi a San Floriano, Marco Giudici e Giulia Vettor, vinceranno la gara competitiva realizzando il record del percorso

Confermata “Amarathon Classico”, del resto il successo del 2023 con oltre 500 partecipanti ha confermato il gradimento verso una formula non competitiva che permette quindi a tutti di partecipare. Si corre, ma anche cammina, per gran parte sul percorso della competitiva.

Infine, una camminata ludico motoria, aperta a tutti, anche ai minorenni sotto la responsabilità di un genitore. 9 chilometri da correre o semplicemente passeggiare.

PER INFORMAZIONI

PER ISCRIZIONI

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina