Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 11, 2024 Davide Viganò - Ufficio stampa "Cross per Tutti" 513volte

Venerdì 15 le premiazioni del Cross per Tutti

i vincitori assoluti i vincitori assoluti Roberto Mandelli

Sei gare tra freddo, sole, pioggia e fango. L'edizione 2024 del Cross per Tutti non si è fatta mancare nulla e ha potuto offrire ai suoi migliaia di concorrenti una vera esperienza nella corsa campestre. Dopo la sesta tappa di Brugherio, è ora di conoscere i vincitori finali delle categorie in gara. Ritroveremo tutti i campioni della 13° edizione venerdì sera sul palco del Cineteatro Excelsior di Cesano Maderno per la grande festa finale.

Nelle classifiche individuali, stilate al meglio dei 5 risultati, la campionessa delle Senior è ancora una volta Rocio Bermejo Blaya (Virtus Groane), al suo terzo titolo consecutivo e quarto in totale. La classifica maschile è stata invece vinta dal milanese Matteo Burrini (CUS Insubria Varese), 28 anni, al suo primo successo nel circuito.

Nelle altre categorie assolute, tra le Promesse vittorie per Luca Andreis (Euroatletica 2002) e Sara Gandolfi (Pro Sesto Atletica Cernusco); Edoardo Grassi (Team-A Lombardia) e Ilaria Mazzoccato (OSA Saronno) tra gli Juniores; Marco Denami (Milano Atletica) e Giulia Bergamin (Team Brianza Lissone) tra gli Allievi/e.

Nelle categorie giovanili, Davide Vaccari (Atletica Punto It) e Sara Aguti (Azzurra Garbagnate) vincono tra i Cadetti/e. Per la categoria Ragazzi/e, divisa per anno di nascita, ci sono Edoardo Tricarico (Atletica Meneghina) e Silvia Gottardi (Euroatletica 2002) tra i 2011; Matteo Mastropasqua (5 Cerchi Seregno) e Ines Vogogna (Forti e Liberi Monza) tra i 2012 .

Categorie Master

M35: Andrea Giacomo Secchiero (Polisportiva Moving) - Urszula Ewa Portincasa (Atletica Vedano)
M40: Paolo Tirelli (Ondaverde) - Antonella Cantoni (Ondaverde)
M45: Mauro Viel (Atletica Lambro) - Valeria Galimberti (Atletica Cesano)
M50: Ivan Mazzoleni Ferracini (Berbenno Runners) - Daniela Leoni (Euroatletica)
M55: Francesco Noviello (Azzurra Garbagnate) - Roberta Ghezzi (PBM Bovisio Masciago)
M60: Roberto Cella (Euroatletica) - Silvia Bassanetti (Atletica Lambro)
M65: Martino Palmieri (Euroatletica 2002) - Ornella Luison (Euroatletica 2002)
M70: Alessandro Cialfi (La Michetta) - Wilma Dedè (Gruppo Podistico Melzo)
M75: Michele Colace (PBM Bovisio)
M80: Girolamo Tassello (GP Melzo)
M85: Oscar Iacoboni (Euroatletica 2002)

La classifica a squadre Assoluti (96 società) vede la vittoria dell'Euroatletica 2002 (1701 pt), di nuovo al successo dopo il titolo conquistato nel 2022. Staccate tutte le altre, con il Team-A Lombardia (1116) che riesce a superare la Pro Sesto Atletica Cernusco per soli 11 punti. Seguono il Team Brianza Lissone, CUS Pro Patria Milano e Milano Atletica.

L'appassionante sfida nella classifica Giovanile (87 società) ha visto il sorpasso decisivo nell'ultima gara da parte della PBM Bovisio Masciago (31600 pt), che ha staccato di soli 32 punti l'Euroatletica 2002. Per le maglie viola del presidente Ottavio Alvisi è il terzo successo consecutivo. L'Athletic Club Villasanta conquista il terzo posto davanti a Aspes, Atletica Vis Nova Giussano e  5 Cerchi Seregno.

Nella classifica Master (128 società) continua il dominio dell'Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano, che con 2326 punti ha inanellato il suo 11° successo. Lontanissimi tutti gli altri club, con l'Atletica Paratico seconda (1075 pt) e l'Ondaverde Athletic Team terza (1068 pt). Seguono Atletica Lambro Milano, Atletica Cinisello, Azzurra Garbagnate, SAO Cornaredo, PBM Bovisio Masciago.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina