Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 18, 2019 Francesco Paolo Gino 1000volte

Gozzano (NO) - tutto sulla Orta 10in10, si corre dal 3 al 12 agosto

la vincitrice della Orta 10in10 2018, la norvegese Therese Falk, con in braccio re Giorgio Calcaterra la vincitrice della Orta 10in10 2018, la norvegese Therese Falk, con in braccio re Giorgio Calcaterra

Si prospetta un’edizione spettacolare, per la presenza di maratoneti italiani e stranieri con oltre 1000 e 2000 gare all’attivo, ma anche di elevati livelli tecnici, per la presenza, tra gli altri, di Giorgio Calcaterra, Adam Holland, Marco Menegardi, Marco Ferrari e Marco Bonfiglio.

IL tempo passa e siamo ormai alle porte di agosto. Edizione numero sei della “10 maratone in 10 giorni” sul lago d’Orta. Sarà un edizione memorabile per la presenza dei numeri uno al mondo sia per perfomance che per quantità di maratone portate a termine, nomi che si sono visti solo scorrendo il World Megamarathon Ranking   http://clubsupermarathon.it/images/2019_300_PDF/Dec_31_2018__WMMR_300rev2.3.pdf e che per la prima volta correranno tutti insieme, qui in Italia, alla Orta10in10.

Il numero uno al mondo, viene da Amburgo, Christian Hottas ( 2.743 gare concluse). http://clubsupermarathon.it/maratone/3492-teichwiesen-niente-di-nuovo-sul-fronte-nord.html;  a seguire il numero due, il finlandese Kalevi Saukkonen (2.267). Completa il podio, il terzo di questa classifica, anche prima donna, la tedesca Sigrid Eichner (2.145). Un altro finlandese sarà della partita, Hans Mannsten, occupa la decima posizione con 1.515 maratone. Non è lontanissimo il nostro Vito Piero Ancora, 16esimo con 1.180 presenze. http://www.clubsupermarathon.it/alle-1200-di-vito-piero-ancora.html

Per quanto riguarda la qualità delle prestazioni, è confermata la presenza di tutti i vincitori delle passate edizioni e detentori di parecchi record mondiali conquistati proprio qui sul Lago d’Orta. L’inglese Adam Holland, vincitore nel 2018 e 2017, anno in cui qui stabilì il record del mondo con il tempo totale di 27:38:36, pari ad una media di 3’56/km. http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4170-intervista-ad-adam-holland.html Marco Bonfiglio vincitore nel 2016 che si cimenterà nel duro Challenge delle 10 x 50km. http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4179-intervista-a-marco-bonfiglio.html

Sempre sulla 10x50 km si confronteranno Antonio Nicassio, vincitore nel 2015 e Daniele Alimonti, vincitore del 2014 che qui si preparerà per la sua super sfida autunnale, una corsa di 5.000 km!!  https://climbingk5.wixsite.com/gimmefive

Anche quest’anno non mancherà re Giorgio Calcaterra  per il quale in effetti non servono presentazioni. http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4154-re-giorgio-alle-10-in-10.html.

Personaggio emergente e nuovo volto alle 10in10 Marco Menegardi vincitore del Passatore 2019 http://www.clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4529-l-esclusivo-racconto-di-marco-menegardi-il-vincitore-umile-della-100km-del-passatore-2019.html.

Sarà dei nostri anche Marco Ferrari, atleta che ha fatto parte della nazionale e vanta due secondi posti alla 100 chilometri del Passatore (personal best di 7:11:31 al mondiale di Winschoten, Olanda, anno 2015).

Molti i personaggi da varie parti del mondo correranno la Orta10in10.

l’americano Nick Nicholson uomo che già detiene 7 record del mondo e probabile prossimo presidente del Marathon Club Inglese club  http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4168-intervista-a-nick-nicholson-l-uomo-dei-record-colui-che-detiene-gia-sette-record-mondiali.html

I primi francesi per numero Maratone la coppia Pascal e Chantal Comte http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4184-intervista-ai-comte-nei-giorni-delle-500-e-300-maratone.html

L’australiana Jane Trumper la concorrente più lontana con lei correranno il marito e un altro australiano http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4173-intervista-a-jane-trumper.html

L’eccentrico barone tedesco Jobst Camillo Scipio Von Palombini,  tre volte finisher sul lago dorato, che accompagnerà la prima donna al mondo Sigrid Eichner http://clubsupermarathon.it/personaggi-ed-interviste/4185-intervista-a-jobst-camillo-scipio-von-palombini.html

Oltre ai campioni e ai personaggi ecco i 10 motivi per correre dalla sfida alla gioia finale, li trovate in questo articolo dell’unica donna che correrà le 10 x 50km http://clubsupermarathon.it/maratone/4148-10-motivi-per-correre-la-10-in-10-di-orta.html

La descrizione del percorso e il fascino dei luoghi lo trovate nei Racconti dell’Orta https://drive.google.com/drive/folders/1wfEFPB4TNs0LhyRWqY59tnFfQ1aT5z1Z

 

Alcune notizie e novità

10 km non competitiva. Novità dell’edizione 2019 è che per gli accompagnatori ci sarà una 10 non competitiva con regalo della medaglietta finale, costo 15 euro.

Parcheggi: Dato l’alto numero di atleti previsto si potrà parcheggiare a 800 mt dalla partenza nel prato a lato del bivio da dove si scende per il Lido di Gozzano, i volontari vi daranno indicazioni in merito

Medaglie. Sono abbastanza simili al 2018, comporranno un quadro finale di 10 medaglie che si attaccheranno insieme con placca centrale per i finisher; il numero è garantito per tutti i preiscritti

Palestra. Abbiamo una vera palestra dotata di tutti confort, a solo 1.5 km dalla partenza. Ci possono stare cento atleti. Chi vuole soggiornare deve portarsi il materassino e il sacco a pelo. Chi non ha la macchina e non se la sente di farsela a piedi potrà usufruire delle navette, dalle 6:30 del mattino fino a conclusione dell’evento.

Alberghi. L'Hotel Valsesiana e l’Hotel Italia sono pieni da tempo. Se non trovate, è più facile in questo periodo cercare nella zona più a sud, Borgomanero, Arona.

Ristori   Saranno 3 e dotati di contenitori biodegradabili. Se volete aiutare l’ecosistema comunque portatevi la vostra borraccia.

Ristoranti. I ristoranti serali convenzionati sono a Gozzano, a 2 km dalla partenza: Valsesiana 15,00 € e il Sempione 15,00 € albergo Italia 15 €

Gite. Le belle gite serali si terranno in modo personalizzato secondo i prenotati al mattino. Potremo prenotare ristoranti, barche e autobus al momento facendovi ripercorre i magici itinerari sul Lago d’Orta, Lago Maggiore e Mottarone.

Gemellaggio con Curinga. È andato in porto il gemellaggio; è prevista la possibilità di correre le prime due maratone a Curinga. http://www.clubsupermarathon.it/anteprime/4439-settebello-curinghese-gemellaggio-10in10-gioco-dei-15.html

CHIP ICRON Rilevazione tempi. Per la prima volta avremo una rilevazione elettronica gestita dalla Icron, con ben 4 tappeti sul percorso e quello finale che gestiranno anche le iscrizioni

Iscrizioni Ci si potrà iscrivere anche al mattino portando tessera Fidal o Runcard e certificato medico con sovraprezzo di 10 euro. Per la non competitiva ci si iscrive solo al mattino a 15 euro.

Giudici. Ogni giorno ci saranno 4 giudici Uisp disposti sul percorso, tutti in trasferta dalla delegazione Uisp di Torino. Uno alla partenza, uno al km 5, uno al km 7,5 e l’ultimo al km 10,048 (giro di boa). Sarà presente un’ambulanza con tre paramedici ed un medico, anche questo in trasferta da Torino.

Maglie. Ci saranno in vendita dai 20 euro in su le classiche maglie del Club e delle 10in10

Partecipanti. Più di venti nazioni tra i partecipanti Australiani, Indiani, Cinesi, Irlandesi Norvegesi, Francesi, Tedeschi, Inglesi, Finlandesi, Austriaci, etc etc

Partenza. La partenza per tutte le gare è alle 8:00 per tutte le gare: maratona, 50 km, mezza e 10 km competitiva e non. Chi si vuole iscrivere al mattino deve presentarsi dalle 6:30 alle 7:30 e, come scritto prima, avrà la medaglia classica.

Tempi limite per tutte le gare sono di 8

Indirizzo navigatore Via alla colonia 6 Gozzano

 

Trovate tutto su: www.orta10in10.com

Info e iscrizioni cell: 340 4525911; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Clicca qui per il volantino ufficiale

 

 

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina