Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 23, 2020 335volte

Cancellati gli europei di atletica a Parigi

Stadio Charlety di Parigi Stadio Charlety di Parigi Foto European Athletics

Si, proprio cancellati gli europei di atletica leggera in programma a Parigi dal 25 al 30 agosto 2020. Preciso cancellati perché non ci sarà alcun rinvio al 2021, quindi edizione 2020 annullata, si va direttamente al 2022.

Viene da dire che difficilmente gli atleti avrebbero potuto presentarsi nelle migliori condizioni, data la situazione. Se ciò è vero per gli atleti stranieri, che comunque hanno potuto allenarsi sia pure con qualche limitazione, lo è ancora di più per i nostri azzurri, che non potevano affatto prepararsi, per i noti limiti imposto dal governo. 

Una decisione difficile quella presa oggi dagli organizzatori e dalla federazione di atletica leggera; fino all'ultimo si è sperato, forse si confidava che, trattandosi di gare in pista, si potesse gestire in qualche modo la manifestazione.  Questo il testo del comunicato:

“Avevamo sperato in questi tempi difficili di offrire agli atleti europei un grande evento a cui puntare alla fine di questa estate - le parole del presidente ad interim della European Athletics, Dobromir Karamarinov - Purtroppo oggi siamo stati informati dal comitato organizzatore e dalla federazione francese che, dopo il confronto con le autorità nazionali e locali competenti in materia di salute e sicurezza, non erano più in grado di procedere all’organizzazione dei campionati in agosto e sono stati costretti a cancellare l’evento”. 

Questo invece quanto riportato dal presidente del comitato organizzatore, Jean Garcia:

Abbiamo avuto molte discussioni nel corso dell’ultimo mese. Abbiamo lottato fino alla fine per mantenere l’evento, abbiamo esplorato la minima opportunità ma abbiamo deciso di annullare. Ovviamente eravamo anche in contatto con la Federazione Europea, che ha accettato la nostra decisione e sa che abbiamo fatto del nostro meglio. Volevamo offrire a tutti gli atleti qualcosa di interessante alla fine della stagione. Eravamo tutti coinvolti, stavamo parlando di uscire dal tunnel dopo la crisi. Purtroppo non sarà il caso. “

Si poteva attendere ancora un po' per decidere? Forse si. Invece credo fosse da scartare l'ipotesi di organizzare la manifestazione in paesi meno colpiti dal coronavirus, il tempo a disposizione è poco ed è difficile trovare qualche paese messo decisamente meglio, considerando inoltre che la situazione è in continua evoluzione. 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina