Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 02, 2020 540volte

Campania: De Luca perdona i "cinghialoni"

E’ sempre molto difficile seguire l’evoluzione normativa nelle regioni, specialmente quelle molto “effervescenti” sotto questo punto di vista. Come in Campania dove dal 4 maggio sarà possibile correre, ma solo dalle 6 alle 8,30 del mattino. Niente mascherina, ma rispetto nel rispetto del distanziamento sociale.

La nuova ordinanza del 2 maggio, smentisce quella emessa meno di 24 ore fa che a sua volta annullava una precedente apertura alla corsa. In sostanza il vulcanico Presidente Vincenzo De Luca, dopo aver consentito la corsa ed altre attività aveva constatato l’affollamento che si era creato in alcune zone ed in particolare sul lungomare di Napoli, come illustrato dal collega Annoscia in questo articolo. Da qui la sua sfuriata contro i "Cinghialoni della mia età senza mascherina tra i bambini, da arrestare a vista" come illustrato nel video. Oggi perdonati. Non si sa fino a quando...

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina