Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 30, 2020 490volte

5 Settembre: Club del Miglio all’assalto di tre record nazionali assoluti ed un primato mondiale master

5 Settembre: Club del Miglio all’assalto di tre record nazionali assoluti ed un primato mondiale master Immagine: R.Lollini

La vita è strana. Permettetemi di cominciare con questo modo di dire di cui spesso si abusa, ma che in questa circostanza è più che mai azzeccato. E’ strana la vita di Fulvio Frazzei e del “suo” Club del Miglio. Dopo il solito enorme lavoro di preparazione dell’edizione 2020, l’emergenza Covid19 aveva cancellato tutto, mettendo in seria discussione lo svolgimento del circuito. La voglia di essere attivi durante il lockdown aveva poi portato al coordinamento di alcune tappe virtuali. La terza, lo scorso giugno, era stata frutto dell’entusiasmo di Matteo Vecchia e del suo team Don Kenya Run. Aveva vinto l’albanese David Nikolli, atleta della Cento Torri Pavia e tra i partecipanti si era cimentato anche il miglior mezzofondista italiano del momento, ovvero Yeman Crippa, che dopo aver vinto un’analoga precedente gara virtuale sui 3000, sempre organizzata da Don Kenya Run, nell’occasione aveva corso solo dopo un durissimo allenamento di quasi 20 chilometri. Ma oramai il discorso tra Crippa e Vecchia era partito, così come la promessa di provarci seriamente, una volta che si sarebbe ritornati alle gare “vere”.

Così è stato, o meglio sarà, il prossimo 5 settembre sulla rinnovata pista del Centro Sportivo Enrico Mattei di San Donato Milanese (MI). La gara rappresenterà la prima delle tre tappe del Club del Miglio 2020. Il 30° Miglio Ambrosiano – 1° Trofeo Don Kenya Run, ospiterà dunque il tentativo di Yeman Crippa d’impossessarsi del record italiano sui 1609,34 metri. David Nikolli farà altrettanto per quanto riguarda il primato albanese, ma non finisce qui. Perché Matteo Vecchia ha invitato due australiani di grande valore ovvero Ryan Gregson e Matthew Rasdem, quindi anche questo record nazionale sarà sotto attacco. Ci sarebbe poi da parlare anche degli altri atleti nella prima serie, compreso delle lepri di grande spessore. Della gara femminile che prevede validissime atlete. Delle seconde serie che seconde saranno solo di nome, in quanto le norme vigenti consentono di correre solo in otto alla volta. Insomma, di una dettagliata analisi tecnica che lascio al collega, nonché valente tecnico, Maurizio Lorenzini in un prossimo articolo. Come spunto di partenza ed augurio, ricordo solo come Crippa abbia recentemente corso i 1500 metri ad una velocità media oltre i 25 km/h, addirittura lievemente superiore a quella fatta registrare nel 1990, in occasione del record sul miglio, dal detentore Genny Di Napoli.

Insomma il Club che ha già nella sua bacheca moltissimi primati master italiani, ma anche stranieri, ora potrebbe diventare testimone di record a livello assoluto. Il tutto per la felicità del patron Fulvio Frazzei che in sinergia con le società organizzatrici o collaboratrici del Miglio Ambrosiano, ovvero Atletica Ambrosiana, Don Kenia Run, Studentesca San Donato e GP Tiremm Innanz, sta duramente lavorando nelle retrovie affinché ogni necessità derivante da una gara nazionale con ospiti internazionali sia soddisfatta. Insieme alle procedure di sicurezza richieste in questa fase di ripartenza agonistica.

Concludo ricordando che a questo evento anche i master e gli atleti delle giovanili possono partecipare, in quanto prima delle serie elite, programmate in serata, già dalle ore 16 ci sarà spazio per tutti. A tal proposito anche tra i master non mancheranno atleti a livello nazionale ed internazionale, come Luigi Ferraris e Davide Raineri che rispettivamente tenteranno di battere il record italiano M40 di 4’19’30 e il record mondiale master M45 di 4’13’96.

Attenzione però: le iscrizioni, tramite il portale FIDAL (accessibile solo dai responsabili delle società sportive), chiuderanno inderogabilmente (senza possibilità nemmeno al campo gara), martedì 1 settembre alle ore 23.59. Successivamente tutti gli iscritti dovranno poi confermare l’iscrizione sempre tramite la pagina FIDAL entro giovedì 3 alle ore 23.59. Le iscrizioni che non verranno confermate, non saranno considerate valide!

Rodolfo Lollini - Redazione Podisti.net

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina