Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 21, 2021 Ufficio Stampa Run in Como 438volte

La storia di Run in Como, rivivetela con noi, e trovate la vostra foto

Alcuni vincitori delle passate edizioni: da sinistra Giulia Merola, Francesco Puppi, Ilaria Castiglioni, Antonio Armuzzi Alcuni vincitori delle passate edizioni: da sinistra Giulia Merola, Francesco Puppi, Ilaria Castiglioni, Antonio Armuzzi Foto ABarbieri

Il 12 dicembre 2021 si correrà la RUN IN COMO, da quest'anno SYNLAB RUN IN COMO, grazie ad una partnership biennale con il noto leader europeo nella fornitura di servizi di diagnostica medica, e festeggerà il suo decimo compleanno.

Una storia lunga quella della mezza di Como, una gara che si corre su un percorso certamente un po’ impegnativo, almeno rispetto ai piattoni padani, ma veramente bello per lo scenario che circonda i partecipanti, si corre sempre in riva al lago.

Armandoci di pazienza, e scavando nella mente storica di Aurelio Martinelli, fondatore della società Aries e presidente fino al 2020, abbiamo ripercorso le ultime nove edizioni.

Abbiamo anche riscostruito tutte le classifiche, pertanto riproponiamo i vincitori di ogni singola edizione.

Dal 2014 è fotografata da Arturo Barbieri, Podisti.Net (presente anche all’edizione dell’esordio, anno 2010); magari qualcuno a cui fosse sfuggito il suo “scatto” oggi può ritrovarsi grazie all’archivio del sito, che qui riportiamo, per ogni singola edizione. Nella ricerca abbiamo scoperto che era presente alla “prima”, quella corsa nel 2010.

2019 E’ l’edizione più difficile, causa condizioni climatiche che è un eufemismo definire difficili. Vento e pioggia mettono seriamente a rischio la manifestazione. Frequenti consultazioni con la protezione civile e finalmente si ricevono le autorizzazioni. E’ Michele Belluschi (Atl. Recanati) il vincitore tra gli uomini, che realizza anche il primato del percorso (1:11:33) da quando la gara è certificata. Al femminile invece è Alice Parisi (Gruppo Ethos). Diversi partecipanti ricorderanno una doccia fuori programma al primo ed ultimo chilometro, quando il percorso transitava molto vicino al lago. Un’edizione che non è esagerato definire “eroica”, per chi ha corso, per chi ha organizzato

https://foto.podisti.net/f58105589

  1.  Gara maschile vinta da Massimiliano De Bernardi. Giulia Merola (Atl. Cesano Maderno) realizza il primato (1:26:27) da quando la gara è diventata formalmente certificata.

https://foto.podisti.net/f697297311

  1.  Diventa gara nazionale Fidal, livello bronze, quindi il percorso viene omologato e certificato. Vincono Fabio Ruga ed Elena Safonova.

https://foto.podisti.net/f134815942

  1.  E’ l’anno del record dei partecipanti classificati, 669. Vincitori Manuel Molteni (G.S. Villa Guardia), quasi in volata su Antonino Lollo (NRDC-Ita) e Ilaria Castiglioni (Free Zone).

https://foto.podisti.net/f658376303

  1. Vincitori Filippo Ba (Atl. Riccardi) e Elisabetta Di Gregorio (Runners Valbossa). E’ sempre più spiccata la matrice solidale della manifestazione: si realizza la prima “Corri con Dario”, un ragazzo disabile la cui storia è stata presa a cuore da “ i muscoli del Lario”. Con loro ed ERSAF (Ente forestale lombardo) a spingere Dario per tutto il percorso della mezza; un momento importante, perché da qui presero piede diverse iniziative di raccolta fondi.

https://foto.podisti.net/f533651753

  1. Con un filo di orgoglio si può raccontare che un atleta elite è passato da queste parti: si tratta di Francesco Puppi (Daini Carate), infatti negli anni successivi ha ottenuto numerosi successi in campo nazionale e internazionale, tra questi è stato campione del mondo di corsa in montagna nel 2017. Giovanna Meroni (Cantù Atletica) vince la gara femminile, bissando il successo del 2012. Di rilievo la presenza di Gianluca Zambrotta, atleta della Juventus e della nazionale, comasco doc. Anche grazie a lui si mette in piedi la prima ed unica edizione aperta agli handbikers.

https://foto.podisti.net/f432500398

  1. La mancanza di risorse impone uno stop, ma qualcosa si voleva fare comunque. Ecco quindi che gli organizzatori “inventano” la 10 chilometri di Olgiate Comasco Night Run. Spazio anche ai bimbi, con una mini run a loro riservata.

2012. Vincono Luca Merighi (Ginnastica Comense) e Giovanna Meroni (Canturina S.Marco). Si superano i 1000 iscritti e ci sono anche cento bambini che fanno la “1 km run.

2011. Vincono Davide Chicco (GS Bernatese) e Susanna Serafini (Runners Varese). Perdonati gli errori della prima edizione, migliora la logistica e crescono i numeri.

2010. Nasce la mezza di Como, vincono l’atleta della nazionale Antonio Armuzzi (1:09, un tempo mai migliorato) della Cantù Atletica e Alice Munafò (Canturina S.Marco). Per alcuni aspetti l’edizione più importante, perché traccia un percorso che durerà a lungo; e non è certo finita qui. Tanta emozione in tutti noi, però pioveva e non ….si vedevano le lacrime. Non tutto funziona come deve, forse era inevitabile. Una manifestazione anche socialmente utile, erano presenti delle aziende di artigianato abruzzesi, regione colpita dal terremoto nel 2009. Premiazioni con loro cesti gastronomici; presente sul palco la DJ Paoletta Pelagalli. 

http://www.fotopodisti.net/2010_02/index.php?cat=577

Chi vorrà essere della partita per festeggiare con noi la decima edizione può iscriversi sino al 9 dicembre 2021.

Per informazioni:

https://www.runincomo.it/

Per iscrizioni:

https://www.endu.net/it/events/runincomo

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina