Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 20, 2023 Ufficio Stampa Amarathon 262volte

100 giorni all’Amarathon della Valpolicella

Partenza edizione 2022, al centro, maglia bianca, il vincitore della 21 k, Nicola Buffa Partenza edizione 2022, al centro, maglia bianca, il vincitore della 21 k, Nicola Buffa Foto Amarathon

19 gennaio 2023. Si torna a correre per la sesta volta l’Amarathon, 1 maggio 2023, nel contesto unico della Valpolicella, un territorio di eccellenza non solo perché qui si produce uno dei vini più famosi al mondo: l’Amarone. Si ripete la formula del 2022 che ha soddisfatto i tanti partecipanti convenuti da queste parti certamente per correre, ma anche per trascorrere un week end capace di coniugare egregiamente sport e turismo enogastronomico.

Tre i percorsi disponibili, da scegliere in relazione ai propri gusti ed il proprio stato di forma.  

Amarathon Superiore

Gara competitiva, sono 21 i chilometri da percorrere, 339 i metri di dislivello positivo, ciò indica delle difficoltà altimetriche molto contenute, ma al tempo stesso un percorso vario e mai noioso, anche complice il territorio che si attraversa, con passaggi suggestivi tra i vigneti e le ville della Valpolicella.

TRACCIA E SVILUPPO ALTIMETRICO 21 K

Amarathon Classico

Una corsa su un tracciato relativamente più breve (15 chilometri) ma non per questo meno bella e interessante, percorso sempre all’interno della Valpolicella Classica, con gli stessi scenari proposti dalla 21 chilometri con la quale condivide gran parte del percorso. Dislivello positivo di soli 217 metri. Formalmente si tratta di corsa a carattere promozionale, non competitiva, pertanto aperta a tutti i partecipanti senza obbligo di tesseramenti o certificati.

TRACCIA E SVILUPPO ALTIMETRICO 15 K

Infine, una camminata ludico motoria, aperta a tutti, anche ai minorenni sotto la responsabilità di un genitore. 9 chilometri da correre o semplicemente passeggiare.

IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE

PER LE ISCRIZIONI

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina