Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 15, 2023 Ufficio Stampa Evento 564volte

Trieste - Festa Italia alla 1^ International Road Race Running Match U.23 10k

Il team Italia Il team Italia Foto Diecisettanta

15 Ottobre - Trieste si tinge di azzurro per il trionfo della nazionale U23 maschile capitanata da Francesco Guerra, vincitore anche della classifica individuale, in 30’11’’.

È stata una grande giornata di sport di alto livello internazionale a Trieste grazie alla 1st International Road Race Running Match U.23 10k, che ha visto la partecipazione delle nazionali di Francia, Svizzera, Grecia e Italia, sfidandosi sul percorso ormai mitico dal  Castello di Miramare al Castello di San Giusto.

1st International Road Race Running Match U.23 10k è una gara inserita nel calendario di World Athletics ed organizzata con la collaborazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal), prima tappa ufficiale di avvicinamento ai Campionati Europei di Roma 2024.

Alle ore 10 è partita anche la 7^ Joma Corsa dei Castelli organizzato da ASD Promorun in collaborazione del Comune di Trieste e della Regione Friuli-Venezia Giulia.

La gara non si è fermata nonostante la pioggia arrivata solo nel finale e ha visto un leggero vento contrario che sicuramente ha un po’ rallentato l’andatura degli atleti. È stata comunque importante la partecipazione di migliaia di persone anche alla Family Run, che dopo 8k è arrivata nella meravigliosa Piazza Unità d’Italia.

A vedere la gara e alle premiazioni sono stati presenti Fabio Scoccimarro Assessore Regionale alla difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile, il cav. Francesco di Paola Panteca Presidente del Consiglio Comunale, Maurizio De Blasio Assessore Politiche Educazione e Famiglia, Ernesto Mari Delegato Provinciale del Coni, Giacomo Biviano Presidente Comitato Provinciale Fidal, Erika Dessabo Coordinatore Regione Friuli Venezia Giulia Sport e Salute, Silvia Gianardi Presidente PromoRun, Rita Giancristofaro vicepresidente PromoRun, Michele Gamba ex-azzurro e ideatore della Corsa dei Castelli.

L’ORGANIZZATORE - “E’ stata una giornata importante per Trieste che ha visto l’esordio della 1st International Road Race Running Match U.23 10k - afferma Silvia Gianardi, presidente PromoRun -, dando forte rilevanza internazionale all’evento con la presenza delle nazionali di Francia, Svizzera, Grecia e Italia. Grande soddisfazione anche per la 7^ Joma Corsa dei Castelli con grandi campioni plurimedagliati al traguardo come il vincitore etiope Muktar Edris. Anche la Family Run 8k è stata un grande successo partecipativo nonostante il tempo avverso. Un grande ringraziamento da parte di PromoRun alle centinaia di appassionati volontari, alle Istituzioni tutte e agli sponsor che ogni anno credono in questo progetto sportivo, sociale e di  grande solidarietà".

INTERNATIONAL - Il team italiano si è piazzato in prima posizione con 10 punti grazie alla vittoria di Francesco Guerra, al terzo posto di Francesco Da Vià in 30’59’’ e al sesto posto di Konjoneh Maggi in 31’21’’.

“Bella gara, difficile perché eravamo controvento, dopo nove chilometri in piano ho dovuto affrontare la salita verso San Giusto: forse la cosa più difficile che abbia mai fatto in gara” , le parole dell’azzurro Francesco Guerra.

Secondo posto per il team Francia con 11 punti che festeggia grazie al secondo posto individuale di Baptiste Guyon in 30’50’’ e ai piazzamenti di Teo Rubens Banini, quarto, e Baptiste Cartieaux, quinto. Terzo posto per il team Svizzera (28 punti) e quarto il team Grecia (38).

Dominio assoluto nella gara femminile per il team Francia che vince con 6 punti grazie ai primi tre posti individuali. Prima assoluta Camille Laurent in 35’26’’, seconda Laure Bertrand con 35’42’’ e terza Ines Hamoudi appena dietro in 35’45’’. “È la prima volta che gareggio a Trieste: sono molto soddisfatta della mia vittoria e della performance della mia squadra, sono felice di questa grande esperienza internazionale qui a Trieste”, dichiara sorridente la prima classificata Laurent.

Il secondo posto se lo aggiudica il team Italia con 20 punti grazie al quarto, settimo e nono posto rispettivamente di Isabella Caposieno, Greta Settino e Rebecca Volpe. Medaglia di bronzo per il team Svizzera che totalizza 23 punti.

7^ JOMA CORSA DEI CASTELLI - La ormai classicissima Corsa dei Castelli vede la vittoria dell’etiope Edris Muktar, due volte campione del mondo sui 5000 m, che chiude in 29’32’’, seguito dall’ugandese Leonard Chemutai (29’36’’), mentre al terzo posto si piazza il keniano Bernard Wambua Musau con 29’50’’.

Gara femminile che ha registrato il successo di Nicol Guidolin (Angel’s Academy ASD) con il tempo di 41’20’’. Secondo gradino del podio per Chiara Fantin (Maratonina Udinese) che chiude in 41’31’’, medaglia di bronzo per Tamara Giorgi (Trieste Atletica) sulla finish line in 41’47’’. 

SOLIDARIETA’ - Il passaggio in Piazza Unità è stato molto emozionante grazie alla presenza delle Fanfare Alpina Julia e 11° Reggimento Bersaglieri, grande è stata anche la squadra della  solidarietà che scende di nuovo in campo con ASD Promorun per supportare un’eccellenza del territorio, Fondazione Burlo Garofolo. Un’alleanza nata due anni fa con l’Ospedale Burlo Garofolo e che mira a garantire continuità di un progetto che ha come obiettivo quello di raggiungere sempre nuovi traguardi nel mondo sanitario. L’obiettivo di questa edizione è quello di fornire Fondazione Burlo Garofolo di Resusci Junior, un manichino dotato di collegamento ad una applicazione che i professionisti del settore sanitario pediatrico possono scaricare sul proprio smartphone per misurare la qualità della rianimazione cardiopolmonare, in termini di profondità, frequenza, rilascio e posizione delle compressioni ed efficacia delle ventilazioni, suggerendo inoltre modifiche correttive alle manovre rianimatorie. Uno strumento necessario che mira all’esercitazione nelle manovre di rianimazione cardiopolmonare. Il manichino potrebbe essere usato nel reparto di Rianimazione, consentendo il quotidiano mantenimento delle skills in ambito rianimatorio.

ASD Promorun aderisce al progetto attraverso la donazione di parte del ricavato delle iscrizioni alla Family Run.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina