Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 04, 2024 1840volte

Castano Primo (MI) – Castano Race a Pastorelli e Belghiti, prestazione super categoria M70?

la partenza la partenza Racephoto

(ndr) sveliamo subito il mistero della super prestazione richiamata nel titolo. Ci ha contattati l'interessato, Fabrizio Zambon, riferisce di non aver proprio corso; purtroppo, nell'attesa dei suoi compagni di gruppo sportivo, è passato molto vicino al tappeto all'arrivo attivando la registrazione del tempo, in corrispondenza del crono finale di 39'53. Prendiamo volentieri atto e ringraziamo per il pronto chiarimento. Peccato per un podio falsato, e le relative premiazioni della categoria M70. Chiaro che di questo Zambon è incolpevole. La classifica adesso è corretta, in seguito all'estromissione dell'atleta. 

ANTEPRIMA SERVIZIO FOTOGRAFICO - Tengono i numeri alla Castano Race e anche i livelli tecnici in campo amatoriale sono molto buoni, a testimonianza che il Davide Daccò è sempre bravo a proporre “prodotti” validi e interessanti, la Castano Race è solo uno dei tanti esempi.

4 febbraio 2024. Freddo ma non freddissimo oggi a Castano Primo, col sole che ha aiutato sin da subito ad alzare la temperatura; Castano Race giunta alla 4^ edizione che consolida i risultati degli anni precedenti (oggi 543 classificati contro i 554 del 2023). Gara che, è bene ricordarlo, è di tipologia nazionale, pertanto con distanza certificata e valida agli effetti del ranking personale.

Gara maschile vinta da Mustafa Belghiti (Sicilia Running), che correva con una proiezione finale di poco più di 30 minuti, ma ha pagato la salita verso il km 6; tempo finale di 31’25. Non lontano il giovane Giovanni Artusi (classe 2003 Atl. Lecco), secondo posto e primato personale in 31’33. Chiude il podio Nathan Baronchelli (Azzurra Garbagnate), l’atleta di coach Rosario Lo Presti con 31’36 non finisce lontano dal suo personale di 31’17.

Vittoria tra le donne in 35’50 per Elisa Pastorelli (Cus Insubria), che migliora il suo personale ottenuto proprio qui a Castano nel 2022. Seconda Laura Nardo (Atl Lecco), anche lei al personale col tempo di 36’22. Terzo posto in 36’55 per l’ever green Claudia Gelsomino, difficile trovare aggettivi per questa grande 54enne.

IL VITTORIOSO ARRIVO DI BELGHITI E PASTORELLI, PECCATO PER IL BRUTTO VIZIO DI CHIUDERE IL TEMPO DEL GPS , INVECE DI ALZARE LE BRACCIA

Partenza appena fuori dall’impianto di atletica e arrivo in pista, una cosa che è sempre bella da vedere, ci si sente tutti Stefano Baldini, anche se il tratto in pista è limitato a pochi metri. Ottima la logistica proprio all’interno (con spogliatoi e docce) e parcheggi a pochi metri di distanza.

Montepremi in denaro per i primi classificati e i primi di tutte le categorie Fidal.

Un percorso che trovo complessivamente veloce, poche curve e molti tratti rettilinei, vero che è leggermente mosso ma chi è bravo a correre sul ritmo non ne risente affatto, anzi. E per chi non è bravo … è una buona occasione per imparare. Semmai un tantino “fastidiosa” la salita poco prima del km 6 e il passaggio sul canale a 600 metri dall’arrivo.

Dicevo prima gara apprezzata dagli amatori, che qui realizzano tempi importanti; come quello a dir poco strabiliante di Fabrizio Zambon, classe 1951, pettorale numero 82, che a 60 anni correva i 10 k in 47 minuti e oggi a 73 ha chiuso in 39’53! Magari sarebbe perfino record italiano.

Super prestazione? Errore di percorso? Un involontario scambio di pettorale? Un errore di rilevamento? Un’ulteriore verifica con chi gestisce il cronometraggio lo escluderebbe, ma non è tecnicamente impossibile.

Un primo esame fotografico direbbe che il pettorale 82 non è arrivato, ma il chip corrispondente invece si (!?!). Il “mistero” si infittisce, cercheremo di capirne di più e il buon Fabrizio Zambon potrebbe anche aiutarci a capire.

Siamo naturalmente a disposizione per chiarimenti e ,forse, per fargli i complimenti.

1 SM70

82

ZAMBON FABRIZIO - ITA, ROAD RUNNERS CLUB MILANO

160

147

00:39:53

 

1 commento

  • Link al commento Gabriele Baldon Domenica, 04 Febbraio 2024 22:57 inviato da Gabriele Baldon

    Buonasera . Si , purtroppo si tratta di un errore . il mio compagno di club , Fabrizio Zambon , era iscritto , ma non ha preso parte alla competizione . Ha deciso all'ultimo minuto di non partire , ma aveva già indossato il pettorale . Successivamente , in maniera del tutto involontaria , si é portato vicino all'arrivo della corsa ,provocando l'indesiderata registrazione del tempo . Abbiamo subito segnalato l'anomalia a Endu. Saluti

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina