Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 24, 2024 1112volte

Tanti giovani e due record italiani al Miglio di Pioltello

L'arrivo alla sprint del Miglio Elite femminile L'arrivo alla sprint del Miglio Elite femminile Foto: G Ardoino

Prosegue a gonfie vele la 22^ edizione del Club del Miglio, dove sabato 23 Marzo a Pioltello (MI) è andata in scena la seconda puntata del circuito con il XXV° Miglio di Piero. Come sempre ben organizzato dall’Athletic Team. Padroni di casa che sono stati fortunati anche con il meteo, in quanto mentre altre zone del milanese sono state interessate da delle grandinate, sul campo di via Piemonte si è vista solo una breve quanto leggera pioggerella. 

Oltre trecento atleti in gara, malgrado il fittissimo calendario meneghino che nel weekend prevede anche la popolarissima e molto partecipata StraMilano. E tanti giovani. Più della metà dei partecipanti a questa manifestazione. Quantità, ma anche qualità, come testimoniato da due record italiani, quello SM70 di Francesco Macrì (Atletica Pavese). Un settantenne capace di correre il miglio in 5’46”62 ovvero a 3'35” al chilometro. Insieme a lui ci complimentiamo con la SF80 Maria Antonietta Busatta dei Road Runners Club Milano che ha portato il limite nazionale a 9’44”62. Anche questo crono non è assolutamente male perché significa che una signora ottantenne ha viaggiato a 10 chilometri orari su questa distanza.

Venendo ai risultati, dopo gli Esordienti sui 400 metri è stata la volta delle categorie Ragazzi/e e Cadetti/e sui 1000 metri con i seguenti vincitori: Adele Bella (Athletic Club Villasanta) RF, Filippo Mandelli (Team Pasturo) RM, Matilde Paggi (GP Valchiavenna) CF e Antonio La Capria (Teatro alla Scala) RM.  Passando ai 1609,34 metri e concentrandoci sulle batterie più veloci tra le tredici complessivamente disputate, a livello femminile in un finale al mozzafiato, col tempo di 5’33”67 Lia Tavelli (Atletica Lonato) precede di soli 7 centesimi Licia Bombelli (Atletica Brescia), con Alessandra Seghezzi (Atletica Lonato) terza classificata. Al maschile ben undici atleti sotto i 4’50” e vittoria netta di Vinicius Scartazzini (Atletica Santhià) in 4’27”79 seguito da Mohammed Ftouh (Atletica Chiari) e Gianluca Nesossi (Atletica Valchiavenna). In questo link troverete tutti i numeri della giornata.

Dopo la pausa pasquale, sabato 6 aprile 2024 nel pavese si disputerà la terza tappa del club con il 35° Miglio Città di Voghera, organizzato come sempre dall’Atletica Iriense.

Rodolfo Lollini - Redazione Podisti.net

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina