Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 16, 2018 Ufficio Stampa Evento 1041volte

Licata (AG) -1^ StraLicata

La partenza La partenza Foto Sicilia Running

15 luglio - Sono Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) e Angela Pagano (Cus Catania) i vincitori della prima edizione della StraLicata, che si è disputata nel pomeriggio nella cittadina dell'agrigentino. La manifestazione è stata valida come prova del Grand Prix delle Tre province.

Il caldo e l'alto tasso di umidità hanno accompagnato i circa 180 atleti presenti per tutta la gara, senza però smorzare il loro entusiasmo e quello degli spettatori che hanno affollato piazza Progresso zona di partenza e arrivo.

In apertura spazio alle categorie giovanili con gli atleti della Corri Niscemi, Atletica Mazzarino e della locale ASD Atletica Licata splendidi protagonisti. Alle 19 in punto lo start della gara master. Quattro giri del centro cittadino per un totale di circa 8600. 

Subito a fare il vuoto un terzetto composto oltre che da Boumalik, anche da Filippo Russo (Monti Rossi Nicolosi) e Salvatore Mangiavillano (Casone Noceto). Gara d'attacco quella del marocchino dell'Atletica Canicattì che ha chiuso d'autorità con 35" di vantaggio su Mangiavillano, autore di un'ultima parte di gara a tutto-gas che gli ha permesso di superare e staccare il nisseno Russo, particolarmente provato dal caldo. 

Pronostici rispettati al femminile e gara in solitaria per la giovanissima Angela Pagano che non ha mai messo in discussione la sua leadership. Diciassette anni a novembre, l'atleta di Mazzarino (protagonista ai recenti Giochi delle Isole) ha chiuso con un vantaggio consistente sulla mai doma Maria Puma (Favara Runners), ottima la sua gara; terza con merito, ma staccata dalle battistrada, Elisabetta Torregrossa dell'Airone Casteltermini. 

Ottima l'organizzazione dell'ASD Atletica Licata del presidente Occhipinti, coadiuvato anche da un folto gruppo di volontari; ricco anche il post gara, con la distribuzione agli atleti di abbondante frutta, scelta ideale e azzeccata vista la calura. 

Sul palco, oltre ai vertici della società organizzatrice, anche il neo sindaco di Licata, Pino Galati. Premi anche per la prima società femminile, l'Atletica Licata e la prima uomini il GS Valle dei Templi. 

Il GP delle tre Province continua già sabato prossimo 21 luglio e si sposta nel nisseno, con il 3° Memorial Gruttadauria in programma a Serradifalco.  

I vincitori delle categorie giovanili:

Esordienti: Flavio Licata (Atletica Licata), Ragazze: Arianna Russo (Atletica Mazzarino); Leonardo Cutrona (Corri Niscemi);  Cadetti: Federico Sammartino (Corri Niscemi). 

Classifica Uomini (8600 metri):

  1. Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) 29'56
  2. Salvatore Mangiavillano (Casone Noceto) 30'31
  3. Filippo Russo (Monti Rossi Nicolosi) 31'31
  4. Calogero Celona (Atletica Rosamaria) 32'55
  5. Francesco Zacco (Atletica Canicattì) 

Classifica Donne (8600 metri):

  1. Angela Pagano (Cus Catania) 36'07
  2. Maria Puma (Favara Runners) 37'39
  3. Elisabetta Torregrossa (Airone Casteltermini) 42'06
  4. Melissa Lionti (Marathon Club Haenna) 42'18
  5. Carmen Ramirez (Marathon Club Haenna) 43'06

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina