Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 19, 2019 Claudio Baschiera 1343volte

Pavia – 3° Bruno Rossini Cross

Una fase della gara Una fase della gara Foto di Claudio Baschiera

Dopo 2 anni di sospensione a causa dell’esondazione del fiume Ticino che aveva allagato il campo gara, il 17 febbraio è stata riproposta con successo, in un’altra collocazione temporale, la Bruno Rossini Cross sempre ottimamente organizzata, sotto l’egida della Fidal, dall’Associazione Motonautica Pavia.

Bello il percorso di gara, completamente ricavato all’interno del parco dell’Associazione, ottimali i servizi offerti: deposito borse, spogliatoi e docce calde, oltre a un ristoro abbondante e di qualità e alle ricche premiazioni finali. La gara, che ha visto alla partenza poco meno di 250 atleti, assegnava i titoli di Campione provinciale individuale di corsa campestre per le categorie Seniores e Master oltre a essere valida quale 5^ Prova del Grand Prix Seniores Fidal Pavia 2019 e 3^ tappa del Grand Prix provinciale di Cross per le categorie giovanili.

Sole splendente, cielo terso e una temperatura quasi primaverile, perfetta per gli atleti; tracciato molto tecnico e impegnativo, reso ancora più faticoso da diversi saliscendi e dai continui cambi di direzione.

Due sono state le serie previste per le categorie assolute e master. Nella prima, sviluppatasi sui quattro giri del percorso, per un totale di 4 chilometri, hanno gareggiato le donne e gli ultrasessantenni maschili. La dominatrice assoluta è stata la Under23 Lavinia Perone (Bracco Atletica), che ha conquistato la vittoria precedendo in categoria Annalisa Barone (CUS Torino) e Greta Benzoni (Atl. Vigevano). Fra le Over35 Silvia Vizzi (GS San Martino) si è aggiudicata il titolo provinciale anticipando Maria Elena Montera (AMP). Fra le Over40 Lady Nolazco (Atletica Iriense Voghera) si laurea campionessa provinciale davanti a Silvia Malagoli (GP Garlaschese) e Gaia Cevini (Triathlon Pavese). Fra le cinquantenni Loredana Rollandi (US Scalo) ha piegato le avversarie Laura Pedrazzini (Atletica Iriense Voghera) e Dolcizia Menna (TDS). Nella Over60 Antonietta Mancini (GP Garlaschese), campionessa provinciale, ha battuto Lucia Grignani (US Scalo) e Milena Maggi (Avis Pavia). Francesca Mattiolo (Atl. Pavese) ha vinto invece tra le Over70 anticipando la compagna di casacca Carilla Invernizzi e Maria Pirastu (Avis Pavia). In campo maschile grande prova fra i sessantenni del genovese Andrea Banchieri (Cambiaso Risso) che ha vinto sul compagno di società Luigi Deplano e sul campione provinciale Roberto Melani (100 Torri). Fra gli Over65 Francesco Macrì (Atl. Pavese), neo campione pavese di specialità, ha dominato sul milanese Giuseppe Stillato (Euroatletica 2002) e su Vito Pocorobba (Podistica Robbiese). Tra gli Over70 campione provinciale è Francesco Puccio (Atl. Pavese) che ha prevalso sul bresciano Pierantonio Polonini (Atl. Lumezzane) e su Enzo Capuzzo (Avis Pavia).

Nella seconda serie hanno gareggiato le restanti categorie maschili, impegnate su sei giri del percorso, per un totale di 6 chilometri. Ad imporsi per distacco l’Over23 Luca Ferro, della 100 Torri, che fin dalle prime tornate ha messo in fila i più diretti avversari; il neo campione provinciale ha anticipato in categoria il piemontese Enrico Ponta (La Fenice) e Mattia Francescon (OSA Saronno); fra gli Over35 vittoria per Giovanni Mascherpa (Free-Zone Brescia) che precede il campione provinciale Davide Bisi (Triathlon Pavese) e Giuseppe Zabbara anch’egli Triathlon Pavese. Fra i quarantenni, vittoria per il lodigiano Giuseppe Casula (GP Codogno 82) che ha preceduto Salvatore Mastropasqua (OSA Saronno) e Stefano Borin (Running Oltrepo) che si fregiato dell’alloro provinciale. Fra gli Over45 Giuseppe Sorrentino (Atl. Casone Noceto) ha dominato la categoria a discapito di Aziz Meliani (GP Garlaschese), che ha fatto suo il titolo provinciale, e di Fabio Andreoli (GP Garlaschese). Fra i cinquantenni il milanese Paolo Macis (GP Ciarlaschi) ha fatto meglio di Paolo Giudici (100 Torri), vincitore del titolo provinciale, e di Antonello Ceccon (Running Oltrepo’). Fra gli Over55 Roberto Zunino (Atl. Pavese) ha vestito la maglia di campione provinciale precedendo Daniele Lucchiari (US Scalo) e Roberto Matteucci (Unicredit Milano). Infine fra gli Under23 prima posizione per Riccardo Saletta (100 Torri) a precedere il compagno di società Christian Davide e Samir Amed (TDS). 

Fra le società si impongono 3 sodalizi vogheresi con l’US Scalo ha cogliere la prima piazza davanti all’Atletica Pavese e all’Atletica Iriense.

“E’ stata una bella manifestazione - commenta la vincitrice - su un percorso nervoso, muscolarmente tosto ed altamente allenante. Sono partita bene e sono riuscita a mantenere un buon ritmo fino al traguardo”.

A seguire le numerose gare delle categorie Fidal Giovanili, con Cadetti, Ragazzi ed Esordienti a disputarsi la vittoria sotto il vigile controllo di Francesco Decortes tecnico della società organizzatrice e tracciatore del percorso.

Nelle categorie Ragazze dominio assoluto per la 100 Torri & Vigevano Young che è andata ad occupare tutti i tre gradini del podio rispettivamente con Ginevra Pozzi, Beatrice Visconti ed Emma Sfenopo fra i ragazzi vittoria per Marco Marcucci (Podistica Robbiese) che batte Riccardo Malaspina e Lorenzo Gatti entrambi Atletica Iriense Voghera. Tra i Cadetti affermazione per il milanese Luca Buson (Atl. Nervianese 1919) su Stefano Pelloni e Fabio Piovan ambedue 100 Torri & Vigevano Young. Tra le Cadette domina Susanna Caronti (100 Torri & Vigevano Young), seconda Agnese Pilla (Atletica Iriense Voghera) che prevale su Alice Balestri (100 Torri & Vigevano Young). Nelle gare promozionali degli Esordienti si sono messe in luce Francesca Bertolotti (EF10), Alice Bonfanti (EF8) e Nicole Vai (EF6) tutte della Cento Torri mentre fra i maschietti ottime prove per Michele Bosoni (100 Torri) fra gli EM10, Leonardo Landi (100 Torri) fra gli EM8 e Marcello Cremonte (Atletica Iriense) tra gli EF6.

Torte e dolci l’hanno fatta da padrone nel ricco ristoro allestito dalle volontarie dell’associazione Motonautica. Al termine la premiazione dei vincitori, con il presidente Enrico Beltramelli a fare gli onori di casa.

“È stata una bella giornata, anche baciata dal sole – spiega Daniela Bardotti anima della gara – c’è stata un’affluenza rilevante, il record per il Bruno Rossini Cross e soprattutto ho visto tantissimi giovani e questo ci ha fatto particolarmente piacere”.

I risultati completi sono disponibili su www.podisti.net e www.fidalpavia.it. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è per la mattinata di domenica 24 febbraio p.v. a Zenevredo per la 6^ edizione del Cross del Vigneto.

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Fidal Pavia

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina