Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 28, 2019 Gianni Tempesta 757volte

Lachiarella (MI) – 1^ Mezza Maratona dei Tre Comuni

Partenza Mezza dei Tre Comuni Partenza Mezza dei Tre Comuni Foto di Gianni Tempesta

Duecento concorrenti hanno corso la prima edizione della Mezza Maratona dei Tre Comuni, che si è svolta a Lacchiarella il 28 aprile. La gara, organizzata dal Gruppo podistico Ciarlaschi, in collaborazione coi Comuni di Lacchiarella, Certosa Giussago, era valevole anche per il Campionato Provinciale UISP sulla distanza di 21 chilometri, e quale prova del relativo Criterium della provincia di Pavia. La temperatura decisamente più elevata che nei giorni precedenti e il forte vento hanno penalizzato un po’ i tempi dei concorrenti, ma il percorso, sicuramente valido, molto vario, e soprattutto piatto, ha agevolato non poco la fatica di tutti gli arrivati, tra i quali, quale testimonial, il re delle ultramaratone Giorgio Calcaterra. Il primo a presentarsi solitario al traguardo è invece stato Mohamed Ben Kacem, della Garlaschese, in 1h14’49”. il quale ha preceduto il compagno di squadra Emanuele Massoni, che ha corso in 1h15’00”. Entrambi a occupare i primi due posti della graduatopria Over 35. Il terzo assoluto è stato il più giovane Corrado Mortillaro (VCA Milano), in 1h15’36”, che è stato anche il primo degli under 35. La prima donna al traguardo è stata invece Benedetta Broggi, del Raschiani Triathlon Pavese, che ha chiuso in 1h 24’19”, prima della categoria F18. Alle sue spalle sono giunte le due quarantenni Tania Calloni (Corro Ergo Sum), 1h 30’42”, e Roberta Scabini (Running Oltrepo), 1h 31’27”.
Nelle diverse categorie, alle spalle della Broggi (campionessa provinciale) si sono piazzate, nella F18, Simona Bracciale (Garlaschese) e Monica Ottiobrini (Raschiani Triathlon Pavese). Fra le F40, il terzo posto è stato appannaggio di Barbara Cravero (Woman Triathlon Italia). Nella F50 Lorena Panegianco (Raschiani Triathlon Pavese), campionessa provinciale in 1 ora 36’41”, sono giunte Lorena Di Vito (Pro Patria), e Anna Bossi (Rosate). Nella F60 Maria Gabriella Allievi (Running Team Motta, 1°46’53”) ha anticipato la campionessa provinciale Antonietta Mancini (Garlaschese). Nella M18, alle spalle di Mortillaro, sono giunti Emanuele Mutti e Filippo Leoni, entrambi del Triathlon Team Doctorbike. Negli Over 35, dietro a Ben Kacem e Massoni, è salito sul terzo gradino del podio Matteo Lucchisani (Pro Patria Milano). Fra i quarantenni Angelo Angione (Barletta Sportiva, 1°24’06”) ha fatto meglio di Luca Mattavelli (Corro Ergo Sum) e Stefano Rastelli (Marciatori Landriano). Aziz Meliani (Garlaschese, 1 ora 16’08”), campione pavese, si è imposto nella Over 45, su Manuel Papetti (GS Run 8), e Giuseppe Di Ceglie (OTC). Negli Over 50 Paolo Macis (Ciarlaschi) si è fregiato del primo posto e campione provinciale, precedendo Eraldo De Piccoli (Running Team Motta) e Antonio Amato (U.S. Scalo Voghera). La Over 55 ha salutato la vittoria di Patrizio Alborghetti (Bigacc de Ela, 1°28’26”), che ha piegato Davide Legnari (Atl. Pavese), 1° provinciale, e Daniele Lucchiari (U.S. Scalo). Negli Over 60 Marco Concollà (Collection Atl. Sanbenedetto, 1 ora 41’20”), ha vinto su Giuseppe Crudo (VCA Milano) e Giuseppe Riflettuto (G.P. Ciarlaschi), che è stato anche il campione provinciale UISP. Nella Over 65 Francesco Macrì (Atletica Pavese), si è imposto in graduatoria generale e nel campionato pavese, col tempo di 1h 35’08”, davanti ad Enzo Busi (Avis Pavia) e Salvatore Pezzulla (Otranto 800). Mario Vencia (Iriense) è stato l’unico settantenne al traguardo.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina