Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 23, 2019 Ufficio Stampa Corrilunigiana 733volte

Carrara - 4^ Corsa del Marmo, ancora Alberti e Morlini

L'arrivo di Alberti L'arrivo di Alberti Foto Organizzatori

21 Luglio - Kermesse col botto nelle cave di Michelangelo, circa 160 atleti si sono dati battaglia in uno dei paesaggi più suggestivi del mondo: i ponti di Vara per la partenza, le cave di marmo di Fantiscritti per la passerella finale.

La storia del marmo nella storia del Corrilunigiana e l’atleta di casa dell'Atletica Alta Toscana, Andrea Alberti, si erge nelle alte sfere della kermesse lunigianese, mai nessuno come lui: in circa 26 giorni 5 vittorie consecutive nel prestigioso circuito, l'atleta di Roberto Vitaloni  - dopo le vittorie di Podenzana, Ciamptada Aullese, Lago del sole e Stranotturna Sant'Erasmo - mette il suo prestigioso sigillo sulla 4^ Corsa del Marmo, spostata come data da marzo a luglio, con grande soddisfazione dell’organizzatore Giorgio Malacarni, che vede arrivare a Fantiscritti tantissimi atleti. 

Benissimo, come detto, Andrea Alberti in solitaria sugli 8000 metri circa di gara, su un percorso impegnativo ed un panorama mozzafiato unico al mondo; regge bene la scia del vincitore (che chiude in un ottimo 33’42” a pochi secondi dal record gara del 2018 di Nicolò Fazzi) Federico Bediani, seguito da Davide Pruno, alla sua quarta gara del Marmo, sempre a premio. Quarto il portacolori dei Gas runners, Stefano Ofretti; seguono l'eterno portacolori della Stracarrara team, Franco Bartelloni; il portacolori del team Bruno Celi, Eid el Sayedd;  Morris Luccetti, ancora Stracarrara team; anche uno straniero a Fantiscritti, Herrie Weatherall; Davide Lunardini, altro gas runners, e Stefano Renzi.

Undicesima assoluta, prima donna, l'immensa portacolori (quando corre in Toscana) della Pro Avis Castelnuovo Magra, Isabella Morlini: quando scende in campo lei, nella maggior parte delle gare, si lotta solamente per la piazza d'onore. Grande merito alla forte atleta di Reggio Emilia che onora sempre le gare del Corrilunigiana, anche lei come il suo collega Alberti vince la sua quinta gara del 33° Corrilunigiana Memorial Franco Codeluppi.

Seconda la presidentissima della Pro Avis Castelnuovo Magra, per una doppietta Blues, Luciana Bertuccelli, reduce da un periodo di ferie che non ha scalfito la forma fisica (detiene il maggior numero di vittorie, sei, in questo Corrilunigiana); terza, per l’Atletica Castello, Sara Colzi, sulla compagna di squadra e padrona di casa, Elena Bertolotti, quarta; a seguire Giada Brizzi (Spezia Marathon DLF), Cristina de rocco (Pro Avis Castelnuovo Magra), Mirella Corsini (Stracarrara), Monica Arcangeli (Pro Avis Castelnuovo Magra).

A Fantiscritti sono giunti quindi tantissimi atleti giunti da luoghi lontani della Toscana e da regioni vicine, anche concorrenti stranieri che non hanno voluto mancare a questa grande festa in un paesaggio così suggestivo.

Arrivati in mezzo al marmo anche una trentina di piccoli "runnerini" che in mezzo alla “marmettola” si sono divertiti tutta la mattina.

In categoria “A” 1° Mattia Fasulo, 2° Andrea Bignami, 3° Luca Barattini; in cat. “B1” 1° Jacopo Pellegrini, 2° Leonardo Marchetti, 3° Matteo Barattini; in cat. “B2” 1° Simone Ferdani; in cat. “M” 1^ Luna Sabatelli, 2^ Ilaria Magnani, 3^ Giulia Bertoncini; in cat. “N1” 1^ Stella Pastina, 2^ Asia Ridolfi, 3^ Alice Barsottini. 

Giovedì 25 luglio il circuito si sposta nella vicina Fivizzano per la “6^ Stranotturna del vino”, con partenza ore 20,45

Domenica 28 luglio il “18° trofeo San Pellegrino” a Casola di Lunigiana alle ore 17,30. Ricordiamo agli atleti che chi parteciperà e concluderà le due gare riceverà l’ultimo bonus di 10 punti.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina