Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 08, 2019 Ufficio Stampa Evento 204volte

San Vittore di Genga (AN) – 4^ Frasassi Skyrace

Un momento della gara Un momento della gara Foto Sportdimontagna

7 Settembre - Graziata dal meteo, che minacciava acqua e poi ha risparmiato gli oltre 300 partenti, la Frasassi Skyrace ha festeggiato il nuovo primato di presenze e fatto incetta di consensi. La gara, svoltasi sul percorso originale da 21km (1350m D+), è stata vinta dal talentuoso Giorgio Lampa.  Attaccando sin dalle prime battute il forte atleta marchigiano ha guadagnato quel leggero margine che gli ha permesso di gestire il ritorno dei diretti avversari e di migliorare la seconda piazza 2018. Per lui finish time di giornata in 1h56’22”, un tempo assai vicino al primato della corsa detenuto dal veneto Mattia Tanara. Un successo, quello di Lampa, che vale doppio visto che grazie alla performance odierna si è confermato per il secondo anno consecutivo campione regionale di skyrunning. 
  
Secondo classificato l’ultra runner di casa Mirko Fioretti (1h58’36”). A conferma del livello della competizione, il terzo conquistato da uno più forti atleti del Centro Italia su questa disciplina, Antonio Carfagnini (2h01’37”). 
  
Nella sfida in rosa da segnalare la vittoria di Yana Savechko (2h31’57”). Al suo esordio nel mondo sky, la runner anconetana ha subito dimostrato di saperci fare su tracciati tecnici come quello disegnato nel Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi. Sul podio con lei sono salite pure l’esperta atleta laziale Raffaella Tempesta (2h32’41”) e Natalya Shblista (2h36’43”). 
  
Per quanto riguarda invece il trail da 11km (650mD+) a incidere il loro nome nell’albo d’oro 2019 sono stati Pina Deiana (1h08’49”) & Alessandro Pugnali (1h02’19”). 
  
Stilando un primo bilancio a caldo, scommessa vinta sul campo per i ragazzi di Sport Adventure Team ASD che, grazie al prezioso supporto tecnico di Total Training e all’impegno sinergico di tutti i volontari presentii sul percorso e all’encomiabile lavoro svolto dalla guida alpina Andrea Basso, hanno mandato in scena un’epica quarta edizione. Frasassi, le sue grotte, l’abbazia, il ponte romanico, i tecnicissimi gradoni hanno letteralmente stregato pubblico e atleti che hanno potuto godere un sabato di Sport con la “S” maiuscola.   
  
La Frasassi SkyRace è stata proposta grazie al supporto di: Comune di Genga, Fisky, Asc, Soccorso Alpino, Croce Azzurra Fabriano e Parco gola della Rossa e di Frasassi.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina