Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 03, 2019 1265volte

Mezza di Sondrio: Tiongik scaraventato a terra, vince Nyakundi

Tiongik a terra, vince Nyakundi Tiongik a terra, vince Nyakundi Foto Sito Facebook Evento

La quarta edizione della SoRun, la mezza maratona della città di Sondrio, resterà agli annali per l’incredibile episodio verificatosi all’arrivo dell’atleta al comando della gara, il keniano Paul Tiongik: a meno di due metri dalla linea del traguardo, un podista dal passo lento (probabilmente della non competitiva), volendo fare spazio all’arrivo del primo che giungeva in piena velocità e non accorgendosi di averlo oramai già “addosso”, l’ha letteralmente travolto scaraventandolo per terra.  

Tra l’incredulità e la preoccupazione generale, è sopraggiunto, intanto, il fino ad allora secondo, l’altro keniano Simba Dickson Nyakundi (Run2gheter) che è andato a vincere la gara in 1:03:01, nuovo record del tracciato.

Il malcapitato Tiongik (GP Parco Alpi Apuane), riuscito ad alzarsi, ha concluso secondo in 1:03:28, precedendo Youssef Sbaai (Team Marathon SSD Torino), terzo in 1:03:38.

Nell’epoca di cellulari e social, l’episodio non poteva non essere ripreso da alcuni spettatori...

https://video.ilgazzettino.it/cronache/mezza_maratona_sondrio_arrivo_incidente_oggi-4769704.html 

Passando alla cronaca, la mezza maratona di Sondrio che si è svolta lo scorso 28 settembre, con partenza alle ore 16.30 da Piazza Garibaldi, è stata ben organizzata dal 2002 Marathon Club con la collaborazione dell’amministrazione comunale.  

Nella mezza, in campo femminile, successo di Ivyne Jeruto Lagat (ILovereun Athletic Terni) in 1:14:46 (13^ assoluta) su Vivian Jerop Kemboi, seconda in 1:15:05, e Mary Wanjohi Wangari (Run2gether), terza in 1:15:24.

291 i finisher.

Nella SoRun 10k (non competitiva), conclusa da 344 atleti, successo di Abdelak El Jandari in 33:06 davanti a Stefano Bonomi Boseggia (34:15) e Giovanni Steffanoni (34:38). Tra le donne, vittoria di Katia Nana in 39:05 su Debora Dell’Andrino (41:27) e Francesca Romeri (42:47).

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina