Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 25, 2019 625volte

Palazzuolo sul Senio (FI) - 8° Trail del Cinghiale

Il podio maschile della 90km Il podio maschile della 90km Foto Organizzatori

24 Novembre - Graziata dal clima, con il sole ad illuminare a tratti il borgo di Palazzuolo sul Senio, in provincia di Firenze ma quasi al confine con la Romagna, e i percorsi delle varie distanze nell’Appennino Tosco-Romagnolo, si è svolta l’ottava edizione del Trail del Cinghiale, organizzato dalla Associazione Leopodistica.

Tanti gli specialisti, ma netto il dominio dello svedese Carl Johan Sorman (Team Mud & Snow ASD) che ha vinto la 90km in 10h12:16, bissando il successo di due anni fa. Secondo l’altoatesino Georg Piazza (Gherdeina Runners), in 11h22:07, staccato dunque di oltre un'ora; terzo posto per Matteo Volpi (Atl. Valle Brembana) in 12h38:29, davanti a Ivan Geronazzo (Team Hoka One One), vincitore nel 2014 e 2015, quarto in 12h39:06.
Volpi e Geronazzo hanno dato vita ad una splendida scena, con Matteo che ha aiutato Ivan, a lungo terzo, in un momento di difficoltà: Geronazzo ha poi ricambiato la cortesia, lasciando il “bronzo” a Volpi.

Al femminile, successo per Alessandra Olivi (Lib. Piombino Dese) in 15h06:17 che ha preceduto Chiara Galli (Run Card), seconda in 15h51:11, e Giulia Zanovello, terza in 16h11:43.

84 i finisher.

Nella 60 km, vittoria per il laziale Emanuele Ludovisi (Team Hoka/D+ Trail) in 6h49:10 sull’atleta di casa Gianluca Galeati (Leopodistica), secondo in 7h25:19, e su Domenico Giosi (Parks Trail Promotion), terzo in 7h42:07.

Tra le donne, si è imposta Daniela Valgimigli (Tè Bota Team) in 7h48:24 su Julia Kessler (Run Card)), seconda in 8h00:40, e su Giulia Zanotti, terza in 8h13:37.

142 i finisher.

Nella 30 km vince Roberto Gheduzzi (Team Mud & Snow ASD), che si era già imposto sulla distanza breve nel 2016, in 2h53:56, sullo spagnolo Albert Martinez Pons (Menorca Trail Club Es Castell), secondo in 2h57:46, e su Christian Dall’Olio (Atletica Castenaso), terzo in 3h01:06.

La tedesca Paula Mayer (Salviamo l’Orso) è la prima donna in 3h22:14, davanti all’atleta di casa Francesca Muzzi (Leopodistica), seconda in 3h38:25, e su Raffaella Tempesta (Parks Trail Promotion), terza in 3h41:32.

331 i finisher.

Infine, nella 15 km, vittoria di Mattia Giordani (CSI Imola) in 1h40:48 su Federico Biondi (Nuova Virtus Cesena), secondo in 1h44:50, e su Mirco Ferri (Imola Sacmi Avis), terzo in 1h45:40.

Tra le donne s’impone Serena Bracalini (Le Torri Podismo) in 2h02:04 su Chiara Angeli (GS Il Fiorino), seconda in 2h04:46, e Stefania Bartolini (Pol. San Patrizio), terza in 2h06:35.

211 i finisher.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina