Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 05, 2019 Comunicato Comitato Organizzatore 459volte

Arsago Seprio (VA) – 1° Insubria Cross – 2^ tappa Winter Challenge

Partenza gara Partenza gara Foto di Arturo Barbieri

30 novembre, Sabato pomeriggio si è svolta la prima edizione dell’Insubria Cross come seconda tappa del Circuito WINTER CHALLENGE 2019-20.
Insubria Cross, la nuova creatura dell'Insubria Sky Team, sembra essere nata sotto una buona stella. Ambiente perfetto il Centro Ippico Ronco di Diana per questa nuova campestre arsaghese, dove anche il sole ha fatto la sua parte, dando risalto a fango, foglie e tronchi sotto le scarpette - spesso chiodate - degli agguerriti corridori. Tracciato interessante, a detta di molti, con fango, curve nette, tronchi da saltare, alberi da dribblare, prati ove sprofondare. Insomma, un cross vero e proprio se pur alla prima edizione. 
Ben 135 runner sulla competitiva e 54 sulla non competitiva si ritrovano pronti allo scatto delle ore 15:00 lungo un percorso ad anello di circa 1,6 km da percorrere 3 volte.
Gara dominata dai giovani atleti Giovanni Carli (Free-Zone), Tommaso Arrighi (Cus Insubria) e Giulio Palummieri (Cus Pro Patria Milano) che hanno tagliato il traguardo rispettivamente in 15:59, 16:01, 16:02. La volata finale è stata uno spettacolo di sana competizione! In assenza di Badr Jaafari i tre atleti si sono divertiti a rimescolarsi sul podio rispetto alla prima tappa del Winter Challenge. Tra i premiati, al 4° e 5° posto troviamo Riccardo Bardo (Atletica Arcobaleno Savona) e Andrea Mason (Cus Insubria).
Protagoniste della gara al femminile sono state Ilaria Dal Magro (Atl. Lecco Costruz.) in 18:41, Gaia Pigolotti (Atl Varese) in 18:46 e Laura De Marco (Assindustria Sport Padova) in 19:06.   Rispetto alla prima tappa del circuito, Ilaria e Gaia hanno riconfermato l’ordine di arrivo. Il podio femminile si completa con Marta Latino (Insubria Sky Team) al 4^ posto e Giorgia Valetti (Pro Sesto Atl.) sul 5° gradino.
A seguire tutti gli altri atleti, tutti bravi in egual modo per aver partecipato e tagliato il traguardo -ci auguriamo - con soddisfazione! Aggiungiamo una nota di merito per i due giovanissimi runner che hanno tagliato il traguardo della non competitiva “dei grandi”: Filippo e Giacomo Fiocchi
Infine, ciò che più conta è che tutti si siano, soprattutto, divertiti!
I complimenti sul tracciato sono stati veramente tanti, quasi da farci arrossire e altrettanti complimenti sono arrivati per la scelta della location, quindi, sicuramente, l’Insubria Cross si replicherà anche l’anno prossimo!

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina