Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 27, 2019 Gianni Tempesta 436volte

120 Babbi Natale per le strade di Voghera

I partecipanti I partecipanti Foto di Gianni Tempesta

Pieno successo per la “Corsa dei Babbo Natale di Voghera”, che il Comitato Soci Coop, Atletica Pavese, la UISP Pavia e Voghera E’, hanno proposto nella tradizionale data del 26 dicembre. Alle 9,30 del mattino, infatti, dal punto vendita  di Viale Repubblica 120 concorrenti, convenuti da tutta la provincia di Pavia, dal milanese, dal Piemonte e dall’Emilia, tutti vestiti di rosso, hanno invaso le vie del centro storico cittadino, a portare un po’ di allegria e movimento nelle giornate dedicate al riposo e pranzi luculliani. A percorrere, chi camminando, chi correndo, in bicicletta o col cane vestito a festa, i 4 chilometri del tracciato, in modo assolutamente ludico e con finalità benefica in quanto la quota d’iscrizione, che consisteva in dolciumi e generi alimentari, o in una piccola tassa da pagare in euro, verrà destinata alle mense gestite dalla Caritas, e all’acquisto di medicinali per i poveri.
E come tutte le corse podistiche che si rispettano, era prevista una premiazione. In questo caso, però i premiati non erano quelli abituali. A parte i Babbi più veloci: Fabio Porri, dello Sportman Team, Giada Manto dell’Iriense, e il primo under 18, Davide Tempesta dell’Atletica Pavese, sono stati assegnati riconoscimenti al Babbo Natale più tradizionale, Riccardo Voltan; al più originale, Marco Aquilini, che ha corso con un vestito da Babbo Natale con addobbi luminosi e in compagnia del figlio vestito da Elfo; alla più sexy, Blediana Beqiri, al Babbo più longevo, Luigi Magnin, ottantatreenne dell’Alva Val Nure; fino al Bambino Natale biciclettato, Leonardo Stringa; alla famiglia di Babbo Natale più numerosa, la Tempesta Family, e al Babbo Natale a quattro zampe più veloce, il cane Black.
Vi è stata anche un’estrazione a sorteggio fra tutti i partecipanti, ma quasi tutti hanno devoluto il loro premio in beneficenza. E al termine gli immancabili auguri di buon anno sportivo e l’appuntamento alla prossima edizione del 2020.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina