Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 28, 2018 Gianni Tempesta 1182volte

Angotti e Bossi vincono a Sannazzaro

Parenza gara Parenza gara Foto Gianni Tempesta

La Campestre della Merla, che è stata organizzata, a Sannazzaro, dal Gruppo podistico Croce d’Oro, ha concluso la stagione dei Cross per la UISP di Pavia. Circa 120 atleti, suddivisi in 3 batterie, si sono dati battaglia sul precorso ricavato all’interno del Parco Allevi, per la 4^ prova del relativo Criterium provinciale 2018. Dapprima le donne ed ultrasessantenni maschili, impegnati su tre giri del tracciato, per 3600 metri. Anche in questa occasione è stata la Under 40 della Garlaschese, Karin Angotti, a vincere la sua ennesima gara. A farne le spese, questa volta, è stata la quarantenne dell’iriense Voghera Simona Viola, che a sua volta ha preceduto la pari categoria Loretta Giarda (Raschiani Triathlon Pavese). Fra le quarantenni, quindi, il podio è stato completato da Fabiana Graffi (Iriense). Fra le Over 50 è stata Giordana Baruffaldi (Run 8) a imporsi su Antonietta Mancini (Garlaschese) e Anna Cuzzoni (Run 8). Fra le F60, Annamaria Vaghi (Atletica Pavese Voghera) ha vinto su Teresa Strada (Garlaschese) ed Angela Cometti (Atl. Pavese). Fra le più giovani, infine, Simona Bracciale (Garlaschese) e Paola Zani (Running Oltrepo) si sono piazzate alle spalle della vincitrice Angotti. Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese) ha invece prevalso fra i maschi della Over 60, a scapito di Fabrizio Tiozzo (Garlaschese) e Roberto Pissini (Iriense). Tra gli M65 è stato Ambrogio Pagani (Raschiani Triathlon Pavese) a precedere Tiziano Colnaghi (Iriense) e Pino Muscelli (Raschiani Triathlon Pavese). Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha vinto nella M70, su Gianni Brega e Mario Vencia (Iriense). In questa gara vi era anche il giovane G16 Giovanni Viola (U.S. Scalo).
A seguire hanno gareggiato le altre categorie maschili, impegnate su quattro giri, per un totale di 4800 metri. Fra i più giovani, Alessandro Bossi (Garlaschese) ha letteralmente dominato nella M18, davanti a Maurizio Todeschini (Run 8) e Stefano Pedrazzani (U.S. Scalo). Nella Over 35 Simone Dell’Acqua (Raschiani Triathlon Pavese) ha anticipato Guido Serafini (Running Oltrepo) ed Emanuele Massoni (Garlaschese). Nella categoria M40 la palma d’oro è andata a Davide Cinalli (Raschiani Triathlon Pavese), che ha avuto la meglio su Sandro Lanterna (Garlaschese) ed Eduard Qepuri (Atl. Pavese). Fabio Giani (Running Oltrepo) ha vinto fra gli Over 45, staccando Aziz Meliani e Marco Zuccarin (Garlaschese). Fra i cinquantenni Andrea Ballerini (Running Oltrepo) si è imposto su Francesco Zappia (Garlaschese) e Daniele Lucchiari (U.S. Scalo Voghera). Roberto Zunino (Atletica Pavese), infine, ha preceduto Paolo Cassar (Run 8) e Salvatore Sanacuore (U.S. Scalo) nella prova riservata agli Over 55.
Al termine della gara si sono svolte le premiazioni dei gruppi della Non Competitiva abbinata alla FIASP, e degli individuali del cross, alla presenza dell’Assessore Allo Sport del Comune di Sannazzaro Silvia Bellini.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina