Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 06, 2021 Comunicato Comitato Organizzatore 1329volte

Il ticinese Pezzani si aggiudica la Rea Palus Race

Le premiazioni Le premiazioni Foto Comitato Organizzatore

3 ottobre - Ancora una volta la Rea Palus Race ha colpito nel segno, confermandosi un riferimento assoluto nel mondo delle OCR: la corsa a ostacoli di Rapallo (GE) ha portato sul mare della Liguria alcuni dei migliori specialisti non solo italiani, tanto è vero che ne è venuta fuori una sfida sui 10 km (contraddistinti da 21 ostacoli, molti dei quali disegnati direttamente sul mare) di livello internazionale.
A salire sul gradino più alto del podio della sesta edizione è stato Luca Pezzani, il corridore ticinese reduce dalla conquista del titolo nazionale elvetico. Il portacolori dell’Ocr Ticino ha letteralmente dominato la competizione in 1h01’49”, facendo registrare nettamente il miglior tempo nella parte di corsa andando addirittura a sfiorare il muro dell’ora. Alla fine il cronometro recita 1h01’49” ma soprattutto un vantaggio di 7’37” sul romeno Romulus Pomohaci (Physique du Role), che ha saputo approfittare della sua perizia sugli ostacoli dove ha compiuto percorso netto. Terza posizione per il primo italiano, Daniele Mantovani (Ocr Hunters) a 9’34”, unico altro atleta a contenere il distacco sotto i 10 minuti.
In campo femminile prima vittoria alla Rea Palus Race per Cecilia Catolla Cavalcanti (Invictus Team) che in 1h36’10” ha staccato di 13’18” Caterina Romiti e di 19’39” Francesca Tirozzi. Va sottolineato che sono state ben 23 le donne presentatesi al traguardo, un dato davvero incoraggiante in relazione alla diffusione sempre più massiccia della specialità.
Quella di Rapallo è stata la seconda edizione di quest’anno, a marzo si era disputato il recupero di quella annullata nel 2020 per la pandemia; e aver portato a compimento la gara per ben due volte è davvero un dato significativo per la Sporteventi Ssdrl. L’organizzazione ha avuto il forte supporto da parte dell’amministrazione locale, con il Consigliere allo Sport Vittorio Pellerano presente alle premiazioni finali.
Un importante sostegno è arrivato anche dalla regione Liguria, senza dimenticare i tanti sponsor che hanno accompagnato quest’ennesima cavalcata resa certamente più difficile dalle normative antiCovid rispettate alla lettera, ma anche più esaltante dall’entusiasmo dei tantissimi presenti in questa domenica di vero inizio autunno.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina