Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 08, 2022 Giorgio Ferrando 94volte

Celle Ligure (SV) – 7^ CorriCelle, vincono Angelini e Baretto

Il podio assoluto maschile Il podio assoluto maschile Foto Ferrando

8 Gennaio - Promossa dal Centro Atletica Celle Ligure con il contributo ed il patrocinio del Comune di Celle Ligure è finalmente tornata, dopo un anno di forzato “stop” e a seguito del rinvio per meteo avverso dell’8 dicembre scorso, la corsa su strada competitiva “CORRICELLE”, giunta alla sua 7^ edizione, e svoltasi sull’abituale percorso di 6 km.

Prologo riservato alle categorie promozionali e giovanili (partendo dai giovanissimi di 6 anni di età per giungere alle categorie ragazzi/e) con decine di giovani atleti che si sono cimentati nel percorso allestito nel centro storico del paese.

Poi al via la gara per cadetti e cadette (percorso di 2km) ed allievi ed allieve (percorso di 4 km).

Sbalorditiva performance della cadetta Vittoria Facco (spezzina, tesserata per il Centro Atletica Celle Ligure) che ha dominato la gara chiudendo in 6.48. Alle sue spalle Chiara Fiorili (Foce Sanremo) ed Emma Baradel (Atletica Val Lerrone). Tra i cadetti di è imposto Diego Duregato (Atletica Universale Don Bosco) in 7.16 che ha prevalso su Giulio Barbieri (Atletica Ceriale) e Luca Radici (Atletica Ceriale).

Tra gli allievi primo squillo di stagione per Gabriele Di Vita (cresciuto nel vivaio del Centro Atletica Celle Ligure ed approdato da pochi giorni in Arcobaleno), che ha chiuso la sua prova in 14.10.

Alle sue spalle bene Ismaele Bertola (Atletica Cairo) all’argento in 14.52 e terza piazza per Nicolo’ Parodi (Atletica Val Lerrone).

Gara allieve appannaggio di Elena Cusato (Atletica Val Lerrone) che ha prevalso sulla compagna di team Adele Nattero.
Ed arriviamo alla gara competitiva.

In campo femminile è Iris Baretto (Atletica Saluzzo) a condurre la gara con estrema sicurezza e determinazione, chiudendo con un crono di 21.17, a sfiorare il record del percorso detenuto dalla campionessa Emma Quaglia.

Alle sue spalle seconda piazza per Michela Beltrando (anch’essa portacolori dell’Atletica Saluzzo) e Laura Scarafone (Renzen Sprt Team), con Laila Hero (Atletica Arcobaleno, già vincitrice di due precedenti edizioni) che chiude in 4° posizione.

La gara maschile ha registrato un grande exploit di Samuele Angelini. Il forte mezzofondista spezzino, leader dell’Atletica Arcobaleno Savona, è partito con un passo nettamente superiore rispetto agli altri concorrenti in gara quest’oggi. Una cavalcata impressionante, sino a chiudere in 17.55. Crono super che va anche a migliorare nettamente il primato del percorso (19:03, appartenente a Emilio Elena – Cus Genova – dall’edizione 2015).

Alle sue spalle ottima prova di Savio Grebrehanna (Team Casa della Salute) che chiude in un comunque ottimo 19.12.

Con una buona progressione nel finale conquista il bronzo Davide Pepoli (portacolori della Società Imperiali Atletica). 

L’evento, patrocinato dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera oltre che da UISP E CSI, ha riscosso un gran successo di partecipazione, con circa 200 presenze complessive (un centinaio gli iscritti all’evento competitivo ed altrettanti podisti impegnati nelle gare promozionali e giovanili). 

Ringraziamento particolare va agli sponsor dell’evento.

Hanno collaborato alla organizzazione: Atletica Arcobaleno Savona, Associazione Volontari Protezione Civile “Tonino Mordeglia” Celle Ligure, Croce Rosa P.A. Cellese, Avis Celle Ligure, Sporting Club Celle Pesca Sportiva, Celle Varazze Volley, Modasport Celle Ligure e Gioielleria Il Corallo Celle Ligure.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina