Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 25, 2022 Comunicato Stampa Podistica New Castle 409volte

18° Trofeo Città di Castelnuovo Vomano (TE): successi per Raia e De Simone

La partenza La partenza Foto Organizzatori

20 Novembre - Negli ambienti della Podistica New Castle permane vivissima la soddisfazione di aver messo agli archivi il 18° Trofeo Città di Castelnuovo Vomano. Due i motivi conduttori di questo successo nell’edizione della ripartenza: il primo è stato quello di aver accolto 300 partecipanti tra competitiva (valevole per i circuiti Criterium Piceni&Pretuzi, Corrimaster Fidal e Corrilabruzzo Uisp) e la non competitiva abbinata a una passeggiata ludico-motoria con la presenza di ragazzi e delle famiglie che frequentano l’associazione Opera Sante De Sanctis. L’altro è dovuto al sigillo di un atleta residente proprio a Castelnuovo da una decina di anni nonostante le origini siciliane: Francesco Raia ha onorato al meglio il fattore campo conquistando il podio più alto nella gara podistica organizzata dalla sua società di appartenenza.

Con la forma in crescendo e con due successi all’attivo nell’arco di un mese (Trofeo Città di Tortoreto e la mezza maratona da Acquasanta Terme ad Ascoli Piceno), negli ultimi 600 metri del tracciato Raia ha concretizzato il trionfo coprendo i 9,4 chilometri in 31’49”, imponendosi per soli sei secondi davanti al pluridecorato Alberico Di Cecco (Vini Fantini – 31’55”). Tra la terza e la quarta posizione si sono insediati due atleti marchigiani:  Federico Cariddi (Grottini Team Recanati – 32’11”) ha soffiato il podio a Matteo Pantoni (Marà Avis Marathon – 32’31”). Quinta piazza per Alessio Santarelli (Dna L’Aquila – 33’13”).

Alla teramana Lia De Simone della Pretuzi Runners Teramo il successo femminile col tempo di 38’58” regolando a distanza la marchigiana Marina Valeria Coccia (Avis Ascoli Marathon – 39’42”) e Barbara Mariano (Pretuzi Runners Teramo – 40’45”). A ridosso del podio altre due atlete marchigiane con il quarto posto di Beatrice Cinella (Atletica Civitanova – 41’53”) e Mariele Costantini (Mezzofondo Club Ascoli – 42’21”).

Alla Pretuzi Runners Teramo è andata la speciale graduatoria riservata alle società col maggior numero di arrivati (20) davanti al Gruppo Podistico Amatori Teramo (17), all’Atletica Abruzzo L’Aquila (14) e all’Adriatico Team Polisportiva (14).

Una bella edizione dalla quale si sono congedati con soddisfazione tutti i partecipanti (in rappresentanza di 48 società abruzzesi, marchigiane e una dalla Puglia), con l’amministrazione comunale di Castellalto rappresentata dal sindaco Aniceto Rocci e dall’assessore Sara Picone.

Francesco Di Blasio, referente del comitato organizzatore: “Questa importante partecipazione, dopo i due anni di pandemia in cui siamo stati fortemente limitati dalle restrizioni, ha confortato e ripagato il nostro gravoso impegno nel dietro le quinte con i tesserati della Podistica New Castle in collaborazione con lo staff della Palestra Ellenica. Ci tenevamo a fare bella figura grazie alla Fidal e alla Uisp, ringrazio tutti i presidenti aderenti al circuito Piceni&Pretuzi, senza dimenticare il sostegno ricevuto dai nostri affezionati sponsor e dall’amministrazione comunale che ci ha concesso il patrocinio e ci è stata parecchio vicina nella gestione della viabilità e della sicurezza con i vigili urbani. Sono contento per Francesco Raia perché, dopo tante partecipazioni negli ultimi anni, non era riuscito a vincere qui a Castelnuovo. I complimenti li devo rivolgere anche ad Alberico Di Cecco, un amico oltre ad essere un affezionato partecipante alla nostra corsa che l’ha onorata alla grande con la sua esperienza e la sua classe”. 

VINCITORI DI CATEGORIA

M18-34: Matteo Pantoni (Marà Avis Marathon)

M35: Anghel Ion (Asa Ascoli Piceno)

M40: Cristian Truncellito (Pretuzi Runners Teramo)

M45: Fabio Del Zoppo (Gruppo Podistico Amatori Teramo)

M50: Edoardo Carrozzi (Atletica Abruzzo L’Aquila)

M55: Diego Canacci (Runners Pescara)

M60: Antonio Sebastiani (Pretuzi Runners Teramo)

M65: Stefano Rascioni (Marà Avis Marathon)

M70: Remo Chiavatti (GP Montorio)

M75: Mario Surricchio (Tocco Runner)

M80: Antonino Scaramucci (Avis Spinetoli Pagliare)

F18-34: Beatrice Cinella (Atletica Civitanova)

F35: Chiara De Pamphilis (Tocco Runner)

F45: Mariele Costantini (Mezzofondo Club Ascoli)

F50: Daniela Cusano (Adriatico Team Polisportiva)

F55: Patrizia Angeloni (Pretuzi Runners Teramo)

F65: Mirella Di Pietro (Let’s Run for Solidarity)

F70: Venere Sarra (Runners Pescara)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina