Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 01, 2024 865volte

Capodanno triste con la scomparsa di Aurelio Forti

Giunge ora in redazione la terribile notizia dell'improvvisa scomparsa di Aurelio Forti detto Elio, fondatore e "deus ex machina" del Gs Montegargnano: aveva da qualche anno lasciato la Presidenza al figlio.
Instancabile organizzatore della gara internazionale "10 Miglia del Garda" a Navazzo, anima del Comitato organizzatore del BVG Trail, stava lavorando per mettere in piedi il suo sogno, la prima edizione dell'incredibile "Grande Giro del Lago di Garda". Dopo che l'edizione Zero del 2022 ha dato buoni riscontri, stava tessendo le relazioni con tutti gli enti territoriali ed il suo progetto stava prendendo piede. Di pochi giorni fa la notizia che stava lavorando alla modifica del percorso tra Peschiera e Desenzano, non più lungolago ma una variante sui colli morenici.
Il destino ha interrotto tutti i suoi sogni questa mattina: dopo aver fotografato il tradizionale primo tuffo dell'anno nel Lago di Garda a Maderno, è tornato a casa a Navazzo di Gargnano, e li un infarto non gli ha lasciato scampo.

I
funerali si svolgeranno mercoledì 3 Gennaio alle 10.00 presso la Parrocchia di Santa Maria Assunta di Navazzo, la stessa Parrocchia che ha fatto da cornice per tanti anni alla sua "10 Miglia del Garda" che tanti campioni ha visto correre sotto le sue mura, come nella foto.




Un'immagine della sua "10 Miglia del Garda" 2013:



Un'immagine della sua "10 Miglia del Garda" edizione 2012:



Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina