Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 23, 2018 3169volte

Identificato il deceduto di Frassinoro

Paolo Debbia Paolo Debbia Teida Seghedoni

23 luglio - E' stato riconosciuto solo nella nottata tra domenica e lunedì l'uomo fulminato, si presume, da infarto nella corsa di Frassinoro, nell'appennino modenese durante lo svolgimento della 29^ edizione de "La Cotta", un'impegnativa gara di corsa in montagna di 10 km.
Si tratta di Paolo Debbia, cinquantaduenne sassolese, che viveva solo con la mamma anziana, e a volte correva (da non tesserato) con la "Madonna di Sotto".
Ieri invece aveva fatto tutto da solo, e preso il via con una maglia rossa e cappellino nero: a circa metà percorso si è accasciato al suolo in uno dei punti più impegnativi e, malgrado il pronto intervento di altri podisti e del medico di servizio alla gara, giunto rapidamente sul posto con un fuoristrada, non si è più ripreso.
Il podista era venuto a Frassinoro probabilmente da solo (dalla sua vicina residenza estiva di S. Anna Pelago), non aveva telefono, chiavi, portafoglio, sino a ieri sera nessuno ne aveva reclamato la scomparsa.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Teida Seghedoni

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina