Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 27, 2019 201volte

Coe rieletto presidente IAAF; Anna Riccardi rieletta nel Council

Sebastian Coe Sebastian Coe Foto IAAF

Sebastian Coe è stato confermato alla guida della IAAF (federazione internazionale di atletica leggera) per il prossimo quadriennio: nomina scontata trattandosi di candidato unico.

La rielezione è avventa mercoledì 25, nel Congresso che si è tenuto a Doha, in occasione dei Campionati Mondiali in programma dalla giornata odierna.

Tra i quattro vicepresidenti, spicca la nomina della colombiana Ximena Restrepo, prima donna eletta in questo ruolo, con Sergey Bubka, Geoffrey Gardner e Nawaf Bin Mohammed Al Saud. 

Nel Council importantissima conferma per l’atletica italiana di Anna Riccardi, terza in ordine di preferenze con 123 voti; sono stati eletti, inoltre: Hiroshi Yokokawa (Giappone, 142 voti), Antti Pihlakoski (Finlandia, 125) e poi Wang Nan (Cina, 122), Adille Sumariwalla (India, 121), Nawal El Moutawakel (Marocco, 120), Abby Hoffman (Canada, 117), Sylvia Barlag (Olanda, 107), Alberto Juantorena (Cuba, 102), Willie Banks (Stati Uniti, 101), Raul Chapado (Spagna, 98), Dobromir Karamarinov (Bulgaria, 98) e Beatrice Ayikoru (Uganda, 91). 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina