Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 04, 2019 Raffaele Luciano 596volte

Teresa Lelario trionfa alla Maratona di Latina

Teresa Lelario vince a Latina Teresa Lelario vince a Latina Foto Ippoliti

Quarantaduechilometricentonovantacinquemetri ai quali si sono aggiunti freddo, vento contrario e percorso ondulato, ma contro un'atleta determinata e caparbia.

Sono bastate 3 ore e 23 minuti a Teresa Lelario, tesserata per la Barletta Sportiva, per conquistare la ventiduesima Maratona di Latina, domenica 1 dicembre, ottenendo la seconda vittoria sulla distanza regina, in un palmares che annovera tante vittorie oltre ad un personale di 3 ore e 7 minuti ottenuto proprio un anno fa alla Maratona di Valencia.

"E' stata una vittoria di testa e di cuore" ha raccontato Teresa subito dopo il traguardo, e in effetti in questi anni di testa e cuore Teresa ha dimostrato di averne da vendere, oltre ad amare lo sport e la corsa in particolare. Le sue giornate sono un capolavoro di organizzazione, lei riesce infatti a conciliare lavoro, famiglia e allenamenti duri, che svolge spesso in solitaria e che ieri hanno dato il loro frutto, permettendole di concludere la gara nonostante il mal di stomaco sopraggiunto al 27° chilometro per il freddo. "La vittoria di domenica è stata emozionante ed inaspettata, la gara di Latina non era in programma, mi sono iscritta l'ultimo giorno... ho scelto bene". Tre i ringraziamenti da fare: al marito Michele Marcello: dunque in questo caso il proverbio si capovolge "dietro una grande donna, c'è un grande uomo"; un ringraziamento sincero a "PaceMike" Michele Raimondi che ha sostenuto Teresa prima della gara aiutandola a scaricare la tensione, mettendo a frutto la sua esperienza di pacemaker e di maratoneta alle sua cinquantunesima gara regina; un ringraziamento alle due figliolette che seguono la mamma-runner nelle gare.

Il crono finale non è  quello che si aspettava, ma la vittoria e le emozioni provate sul rettilineo di Latina accompagneranno mamma Teresa verso altri traguardi e verso l'obiettivo delle tre ore, certi che la sua grinta e la sua determinazione la porteranno a conquistare il traguardo per il quale sta lavorando duramente.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina