Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 18, 2020 Ufficio Stampa Evento 885volte

Il “Roccolo” di Canegrate, cross per tutti... i 2600

Un'immagine del 2019 Un'immagine del 2019 Roberto Mandelli

La 3° edizione del "Roccolo Cross Country" sarà il teatro della seconda tappa del Cross per Tutti, in programma domenica 19 gennaio tra i campi e i boschi di Canegrate, nell'alto milanese. In casa dell'Atletica P.A.R. Canegrate si registra con soddisfazione il dato uscito dalle iscrizioni del giovedì: i pettorali degli atleti del circuito hanno superato quota 2600, ovvero 500 in più rispetto alla gara inaugurale di Cesano Maderno.

Ridisegnata e allungata la zona di partenza, il percorso sarà caratterizzato dalla presenza di due zone ben differenti: una piatta e dritta tra campi coltivati, l'altra molto nervosa e ondulata all'interno del bosco. Non mancheranno risultati a sorpresa.

Nuova gara e nuovo parterre per gli aspiranti vincitori della prova "elite" maschile (ore 9.40). Assente il vincitore di gara 1 René Cuneaz, luci puntate su due medagliati dei Campionati italiani. Ci sarà Andrea Astolfi (CUS Pro Patria Milano), bronzo nella maratona tricolore di Ravenna, e il suo compagno di squadra Filippo Dallù, terzo nelle siepi tra gli under 23. Pronto a dire la sua anche il triatleta Thomas Previtali (US Atl. Vedano), grande protagonista e secondo lo scorso anno. Attesi nel gruppo di testa anche il resto dei cussini milanesi con Edoardo Melloni, Alexis Canal Caceres e Dario Rognoni .

Parte senza una favorita d'obbligo, al momento, la gara femminile (ore 10.20), dove la sorpresa potrebbe venire dalla giovane junior al primo anno di categoria Sara Gandolfi (Atletica Gisa). La campionessa uscente della categoria Allieve è stata già terza a Cesano e stavolta potrebbe fare il colpaccio. Avversarie principali saranno le altre junior Susanna Marsigliani (Fanfulla) ed Erica Maculan (Cus Insubria).

Nella gara maschile under 20 (ore 10.50) ancora una volta il pronostico è per Marco Zanzottera (US Sangiorgese), che a Cesano ha allungato la sua striscia di imbattibilità con una volata perentoria. Proveranno a fermarlo i due fondisti della Nuova Atletica Astro Matteo Pintus e Lorenzo Cipriani, insieme ai triatleti Guglielmo Gilardi e Leonardo Cantù.

Tra i Master over 50 (ore 9.00) è previsto il ritorno in gara dei due ex azzurri Paolo Donati (Ondaverde) e Massimo Martelli (Road Runners Club Milano), protagonisti da anni di sfide sempre appassionanti.

Dalle ore 11.15 si disputeranno le categorie giovanili, con l'assegnazione del titolo di Campione provinciale per la categoria Ragazzi/e.

Elenco iscritti: https://www.fidal-lombardia.it/ris/6428.5.htm

Garantita la presenza di Roberto Mandelli e della sua proverbiale scala.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina