Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 03, 2020 1257volte

Altri due podisti deceduti: Marco Lanzini ed Andrea Maremmani

I compianti Andrea Lanzini e Andrea Maremmani I compianti Andrea Lanzini e Andrea Maremmani Foto Web

3 marzo - Tristi notizie giungono dal nostro mondo: nello scorso week-end ci hanno lasciato altri due podisti.

Marco Lanzini, classe 1974, 46 anni dunque, compiuti lo scorso 20 febbraio, bresciano di Palazzolo sull’Oglio, tesserato per la Runners Capriolese, domenica scorsa dopo essere rientrato da un allenamento lungo ed aver fatto la doccia, si è steso sul letto in attesa del pranzo.
Ma, purtroppo, un infarto l’ha privato della vita.
Lanzini aveva svolto la regolare visita medico-sportiva e nessuno avrebbe mai potuto immaginare una fine simile. I funerali saranno celebrati a Palazzolo domani mattina, 4 marzo.

Nella notte tra sabato e domenica, invece, è deceduto il 47enne podista e triatleta Andrea Maremmani, ricoverato da pochissimi giorni nell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per una grave malattia ai polmoni.  In questo caso, lo sport non sembra responsabile dell'evento; anche se il dolore e la solidarietà ai familiari, ovviamente, restano immutati.
Maremmani, tesserato per l’Atletica Avis Magione (e per il Foligno Triathlon), aveva concluso a dicembre l’Invernalissima (mezza maratona) di Bastia Umbra in 1h38’ e il 12 gennaio l’Half Marathon di Terni in 1h40:43.

1 commento

  • Link al commento Lunedì, 09 Marzo 2020 23:27 inviato da Antonio Franchi - G.P. Vigaranese

    Ogni commento è superfluo quando ci sono notizie come queste, sicuramente dirò una preghiera per loro!!!

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina