Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 28, 2021 Ufficio stampa evento 205volte

Cinisello Balsamo celebra la consegna della “bandiera azzurra”

In cammino per onorare il vessillo ricevuto In cammino per onorare il vessillo ricevuto Roberto Mandelli

28 novembre - La pioggia della notte e il meteo incerto della mattina non hanno scoraggiato gli oltre 300 camminatori di tutte le età che alle 10 in punto, partendo dalla pista del Centro Sportivo Gaetano Scirea, hanno seguito Maurizio Damilano per raggiungere i 2.500 metri del percorso Grubrià - Oasi S.Eusebio certificato dal misuratore ufficiale della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Pochi minuti prima l’olimpionico della marcia ai Giochi di Mosca 1980 aveva consegnato ufficialmente al sindaco Giacomo Ghilardi, alla presenza dell’assessore allo sport Daniela Maggi, la Bandiera Azzurra 2020-2021, riconoscimento assegnato da Fidal e Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) alle città che si sono distinte per il particolare impegno nella promozione tra i propri cittadini dei sani stili di vita attraverso percorsi adeguati, eventi e attività di promozione dell’attività ludico-motoria.

Nella mattinata di sabato 27 il circolo culturale Il Pertini aveva intanto ospitato l’interessante incontro Ripartiamo dallo Sport in cui il primo cittadino e altri rappresentanti e operatori della municipalità e delle istituzioni sportive nazionali e regionali hanno affiancato esperti della psicologia dello sport e della nutrizione per rimarcare come proprio in un periodo problematico per la salute fisica e mentale come quello attuale, condizionato dalla pandemia, il movimento e l’attività sportiva si propongono come veri e propri toccasana.      

Cinisello Balsamo si aggiunge ad altre quattro città che nel biennio 2020-2021 hanno ricevuto la Bandiera Azzurra: Oristano, Bellusco, Genova e Montepulciano.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina