Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 01, 2022 Ufficio Stampa Lake Garda Marathon 1979volte

Lake Garda Marathon: al via domenica 3 aprile

Un passaggio dell'edizione zero Un passaggio dell'edizione zero Foto Podisti.Net

 

1 aprile 2022. Sono 2.000 gli iscritti alla doppia manifestazione podistica di domenica 3 aprile, equamente divisi tra la classica distanza dei 42.195 chilometri e la mezza maratona. Ma è il dato della “quota rosa” che sorprende: la metà nella gara LG21 sono donne! Ben 31 le nazioni rappresentate, e dopo Italia e Germania il terzo Paese è la Gran Bretagna. Al via anche un runner tedesco in procinto di festeggiare 80 anni.

Domenica mattina la viabilità dell’Alto Garda subirà dei brevi interventi di blocco delle strade per consentire il passaggio della gara: ecco le comunicazioni ufficiali.

#lakegarda42 #lg42

I calcoli legati a una gara rivestono una certa importanza. I chilometri percorsi, il tempo migliore, quanti iscritti, l’orario della sveglia: i numeri dominano da qualunque prospettiva.

Questo il programma orario principale della manifestazione:

Sabato, 2 aprile 2022
Ore 12:00 - Ore 20:00                       Consegna Pacco Gara (Pala Vela Riva, Via Giancarlo Maroni, 2) 
Ore 18:00                                        Start LAKE GARDA KIDS (Pala Vela Riva, Via Giancarlo Maroni, 2) 

Domenica, 3 aprile 2022
Ore 08:30                                         Apertura Zona Partenza (Lungolago, Limone)
Ore 09:00                                         Start LAKE GARDA 42 (Lungolago, Limone)
Ore 09:45                                         Start LAKE GARDA 21 (Piazza della Canoniche, Arco)
Ore 10:00 – Ore 16:00                       BLACKROLL Recovery Area (Via Paina, Malcesine)
Ore 11:10                                         Attesa vincitore LAKE GARDA 21 (Via Paina, Malcesine)
Ore 11:30                                          Attesa vincitore LAKE GARDA 42 (Via Paina, Malcesine)
Ore 13:00                                          Premiazione LAKE GARDA 42 + 21 (Via Paina, Malcesine)
Ore 15:40                                          Fine corsa LAKE GARDA 42 + 21 

I servizi per gli spostamenti:

  • BUS: 
    • Riva Parcheggio Centro (Via Filz 3) – Arco Foro Borario (Via della Cinta 32) 7:30, 8:00, 8:30, 9:00
    • Malcesine parcheggio Paina – Torbole – Arco Foro Borario (Via della Cinta 32) 14:25; 16:00
  • TRAGHETTO: 
    • Riva  – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) 7:35 
    • Malcesine Centro (Piazza Guglielmo Marconi 12) – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) 7:45, 7:55
    • Malcesine Centro (Piazza Guglielmo Marconi 12) – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) - Riva 14:30, 16:15
    • Nel pomeriggio, si può anche viaggiare gratuitamente sulle navi in servizio di linea nell’alto lago (Riva-Torbole-Limone-Malcesine) (non servizi rapidi).
      Mostrando il braccialetto LAKE GARDA 42 (inserito nel pacco gara) alla biglietteria si otterrà un biglietto gratuito.

LAKE GARDA 42, la maratona che il prossimo 3 aprile costeggerà la parte settentrionale del lago di Garda, i numeri li ha anche nel suo nome, e a 3 giorni dalla gara, ecco tutte le cifre che le gravitano attorno.

RAGGIUNTA LA PARITÀ DI GENERE

Le iscrizioni complessive, divise tra la maratona e la “mezza” LG21, hanno raggiunto 2.000 partecipanti, di cui il 49% correrà la distanza classica dei 42,195 chilometri. Un dato sorprendente è la “quota rosa” nella maratonina che è pari al 48%, ovvero quasi la metà: «Possiamo dire di aver raggiunto la parità di genere – sottolinea Patrizia Pederzolli Deißenberger del comitato organizzatore – ma a parte l’ironia, crediamo che il raggiungimento dei numeri di questa ‘nuova’ competizione confermi la qualità del progetto basato sulla valorizzazione del territorio che attraversa le tre province dell’alto lago». Sul totale delle duemila iscrizioni le donne incidono per il 37%, un valore estremamente alto e sopra la media nazionale.

Se per la distanza maratona e per la “mezza”, le possibilità di avere un pettorale sono ormai finite, i più piccoli possono iscriversi alla KIDS RUN fino a sabato 2 aprile, giorno dell’evento che li vedrà protagonisti con una corsa di un chilometro e mezzo, alle 18.00 dalla Rocca di Riva del Garda.

LA CARTA D’IDENTITÀ DEI RUNNER

Le fasce età nella competizione sono ben bilanciate, ma se tra gli uomini l’age group con più iscritti è quello tra i 40 e i 45 anni (pari al 9%), per le donne è quello successiva, tra i 45 e i 49. Tra i più giovani iscritti ci sono l’italiano Andrea Prando e la tedesca Cecile Paschke, entrambi classe 2003, mentre Hans Dopakta, dalla Germania, porterà tutto l’entusiasmo dei suoi quasi 80 anni, guadagnandosi già il premio di veterano delle competizioni podistiche. Tra le donne con la maggior esperienza, Nadia Ghedini della Repubblica di San Marino a inizio febbraio ha soffiato sulla torta con 69 candeline.

LA GEOGRAFIA DELLA PARTECIPAZIONE

In tema di provenienza ben 31 sono le Nazioni rappresentate, e la presenza dominante è quella dei podisti italiani che raggiungono il 42%, seguiti dai runner della Germania con il 22% delle presenze, e un dato importante riguarda la Gran Bretagna: nonostante la Brexit, gli iscritti UK toccano il 9% dei partecipanti. «Questi sono valori significativi soprattutto se letti in chiave di ricaduta turistica sul territorio - conclude Patrizia Pederzolli Deißenberger – avremo duemila persone al via delle gare in programma, e gran parte di queste soggiornano almeno una notte nei paesi lungo il tracciato». Infine, sono quasi 60 i runner provenienti da Israele.

LA MOBILITÀ

Per permettere un sereno e sicuro svolgimento della gara, la mobilità subirà delle leggere modifiche, con la chiusura di alcune strade interessate dall’evento. In particolare, la SS45bis tra Limone e Riva (in entrambe le direzioni) sarà chiusa dalle 8:30 alle 10:35, mentre la SS249 tra Torbole e Malcesine/Navene (in entrambe le direzioni) dalle 9:45 alle 15:00.

I TRANSFER

Per facilitare gli spostamenti tra la partenza a Limone sul Garda, o Arco di Trento per la mezza, e arrivo a Malcesine (traguardo di entrambe le competizioni), sono stati predisposti dei mezzi via terra e via lago dedicati esclusivamente a tutti i partecipanti: il servizio shuttle è gratuito per gli iscritti alle competizioni tra le diverse località LAKE GARDA 42 e l'uso delle navette è possibile solo con Green Pass.

BUS:

Riva Parcheggio Centro (Via Filz 3) – Arco Foro Boario (Via della Cinta 32) 7:30, 8:00, 8:30, 9:00

Malcesine autostazione – Torbole – Arco Foro Boario (Via della Cinta 32) 14:25; 16:00

TRAGHETTO:

Riva – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) 7:35

Malcesine Centro (Piazza Guglielmo Marconi 12) – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) 7:45, 7:55

Malcesine Centro (Piazza Guglielmo Marconi 12) – Limone Centro (piazzale Carlo Gerardi) - Riva 14:30, 16:15. Nel pomeriggio si potrà viaggiare gratuitamente sulle navi in servizio di linea nell’alto lago (Riva-Torbole-Limone-Malcesine), mostrando il braccialetto inserito nel pacco gara alla biglietteria si otterrà un biglietto per l’accesso.

Per aggiornamenti e news: @lakegarda42 su Instagram e @lakegarda42 su Facebook. Maggiori informazioni sulla LAKE GARDA 42 sul sito www.lakegarda42.com

About COMMUNICO Italia

LAKE GARDA 42 è un evento organizzato dalla società trentina COMMUNICO Italia SSD a RL del gruppo COMMUNICO GmbH, agenzia specializzata in eventi con sede a Bad Tölz, in Germania. Dal 1996, un team internazionale supporta il fondatore Christian Deissenberger progettando, pianificando e realizzando eventi in tutta Germania, Austria e Italia. Grazie all’esperienza maturata in molti anni di attività nel settore, COMMUNICO GmbH è una delle agenzie leader nella pianificazione di eventi sportivi, promozione turistica, fiere, congressi e conferenze. www.communico-event.com

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina