Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 23, 2018 Stefano Severoni 2387volte

Vegani a piedi nudi nella Milano-Sanremo del 28 aprile

Feel Free ha come protagonisti cinque barefoot runner, che hanno deciso di correre, a loro modo, per un obiettivo più grande. Parteciperanno infatti alla staffetta della Milano-Sanremo, che con i suoi 285 km è l’ultramaratona più lunga d’Italia e si correrà dal 28 al 30 aprile 2018.
Ercole La Manna, Paola Coccato, Folco Terzani, Sara Enge e Paola Corini saranno la prima squadra, composta esclusivamente da atleti che percorreranno le proprie frazioni completamente scalzi, ad affrontare una prova del genere; e sarà anche la “prima” di un team in cui quasi tutti sono vegani, che conta più donne che uomini, e ha deciso di far leva sull’esperienza scegliendo atleti over 40.
Ercole La Manna, vittoriese, 48 anni, impiegato in un’azienda metalmeccanica, tesserato per RAW Vegan Running Team, ha già corso 5 ultramaratone, ossia gare più lunghe di 42,195 km, tra cui la classicissima 100 km del Passatore 2016. Paola Coccato, 53enne padovana, ha corso in 10 anni ben 26 ultramaratone per 2˙615,556 km percorsi. Sulla 100 km Paola ha un record di 10h44’12” (Torino, 2013) e ha completato l’impegnativa Nove Colli Running 2013 di 202,4 km in 29h16’00” al 50° posto: a lei è stata assegnata la frazione più lunga (68 km). Folco Terzani, 48enne statunitense, ha già corso 3 ultramaratone. Sara Enge è nata a Lund (Svezia) e risiede a Genova, tesserata per Bio Correndo Avis, anche lei entusiasta di quest’iniziativa, che lega atleti che hanno fatto una scelta “etica” vegana, che non inficia la loro prestazione sportiva.
Paola Gabriella Corini, 43enne, ha un personale sulla maratona di 3h21’51” (Parma, 2017). Paola fa la cuoca in un ristorante di Chiavari ed è vegetariana. «Ma non c’è nessun legame tra quello che mangio e il tipo di corsa che ho scelto. Avevo cominciato a fare running dopo la nascita della mia terza figlia per smaltire i chili di troppo».
Quella della partecipazione alla Milano Sanremo podistica in staffetta di Ercole La Manna (53 km) Paola Coccato (68 km), Folco Terzani (44 km), Sara Enge (56 km) e Paola Corini (64 km) richiama l’attenzione di molti e dal fascino indubbio. Il loro impegno sportivo nella Milano Sanremo, 285 km da percorrere di corsa senza soluzione di continuità, avrà un fine benefico. Il contatto con la natura nel loro caso è tangibile e l’impegno è quello di raccogliere fondi per gli amici a quattro zampe. Essi hanno legato alla loro impresa un’opera di sensibilizzazione a favore dei rifugi per animali salvati da varie forme di sfruttamento e maltrattamento, come allevamenti intensivi, vivisezione, circo ecc., e una raccolta fondi a favori di due rifugi.

2 commenti

  • Link al commento Lunedì, 29 Gennaio 2018 14:52 inviato da Andrea

    E' intuile comunicare con queste persone acciecate dal proprio io e dalle proprie certezze.....

  • Link al commento Giovedì, 25 Gennaio 2018 19:58 inviato da Gip

    Ma perchè non corrono in modo più naturale anche con la ciolla e la patata di fuori?

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina